Home / Editoriali / KAMASI WASHINGTON annuncia il nuovo album “Fearless Movement”

KAMASI WASHINGTON annuncia il nuovo album “Fearless Movement”

KAMASI WASHINGTON
ANNUNCIA IL NUOVO ALBUM
FEARLESS MOVEMENT
IN USCITA IL 3 MAGGIO SU YOUNG

ASCOLTA ORA  PROLOGUE +
GUARDA IL VIDEO

kamasi_washington_2024

Kamasi Washington conferma che il suo nuovo album, Fearless Movement, è pronto per essere pubblicato il 3 maggio, su Young. Una nuova canzone, “Prologue“, debutta oggi insieme a un video diretto dal collaboratore di lunga data AG Rojas.

Guarda e ascolta “Prologue”

Washington ha presentato anche il vasto tour nordamericano che prenderà il via il 4 maggio al Beacon Theatre di New York e culminerà il 16 giugno con l’Hollywood Bowl Jazz Festival, che co-curerà con Herbie Hancock per il secondo anno consecutivo. Per l’itinerario completo del tour visita il sito ufficiale.
Washington definisce Fearless Movement il suo album dance. “Non è letterale“, dice Washington. “Il ballo è movimento ed espressione, ed in un certo senso è la stessa cosa della musica: permette di esprimere lo spirito attraverso il corpo. Ecco lo scopo di questo album.”

La danza come forma di espressione incorporata segna un cambiamento di focus per Washington. Mentre gli album precedenti affrontavano idee cosmiche e concetti esistenziali, Fearless Movement si concentra sul quotidiano, sull’esplorazione della vita sulla Terra. Questo cambio di prospettiva è dovuto in gran parte alla nascita del primo figlio di Washington alcuni anni fa.

“Essere padre significa che all’improvviso l’orizzonte della tua vita ti appare”, dice Washington. “La mia mortalità mi è diventata più evidente, ma anche la mia immortalità: realizzando che mia figlia vivrà e vedrà cose che io non vedrò mai. Ho dovuto accettarlo, e questo ha influenzato la musica che stavo facendo.”

Nell’album troviamo anche la figlia di Washington, che ha scritto la melodia di “Asha The First” durante alcune delle sue prime sperimentazioni al pianoforte, oltre a una serie di collaboratori nuove e di vecchia data. André 3000 appare al flauto, George Clinton presta la sua voce, così come BJ The Chicago Kid, il rapper di Inglewood D-Smoke e Taj e Ras Austin di Coast Contra, i figli gemelli della leggenda della West Coast Ras Kass. Washington ha inoltre reclutato amici e collaboratori storici come Thundercat, Terrace Martin, Patrice Quinn, Brandon Coleman, DJ Battlecat e altri ancora.

L’album include anche “The Garden Path“, una canzone che Washington ha eseguito per la prima volta al “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon”, facendo il suo debutto televisivo notturno.

Kamasi Washington è un polistrumentista, compositore e bandleader, nato e cresciuto a Los Angeles. I suoi tre lavori fino ad oggi—The Epic; Harmony of Difference, un EP originariamente commissionato per la Biennale Whitney del 2017; e Heaven and Earth—sono tra i più acclamati di questo secolo. As Told To G/D Thyself, il suo cortometraggio uscito assieme a Heaven and Earth, ha debuttato al Sundance Film Festival 2019 con ampio consenso. Nel 2020, Washington ha curato la colonna sonora del documentario su Michelle Obama Becoming, guadagnando una nomination agli Emmy e ai Grammy per il suo lavoro. Sempre nel 2020, Washington ha co-fondato il supergruppo Dinner Party con amici e collaboratori di lunga data come Terrace Martin, Robert Glasper e 9th Wonder—il loro EP Dinner Party (Dessert) è stato successivamente nominato per un Grammy come Miglior Album Progressive R&B. Nel 2021, ha contribuito con una cover di “My Friend of Misery” dei Metallica al progetto di cover Metallica Blacklist della band. Washington ha fatto il giro del mondo, collaborato e condiviso il palco con Kendrick Lamar, Florence + the Machine, Herbie Hancock e molti altri.

Tracklist: 
1. Lesanu
2. Asha The First featuring Thundercat, Taj Austin, Ras Austin
3. Computer Love featuring Patrice Quinn, DJ Battlecat, Brandon Coleman
4. The Visionary featuring Terrace Martin
5. Get Lit featuring George Clinton
6. Dream State featuring André 3000
7. Together featuring BJ the Chicago Kid
8. The Garden Path
9. Interstellar Peace (The Last Stance)
10. Road to Self (KO)
11. Lines in the Sand
12. Prologue

Follow Kamasi Washington:
Official Site / Instagram / Facebook / YouTube

Ti potrebbe interessare...

Benvegnù intervista

In fuga dalla carovana dei cortigiani, intervista a Paolo Benvegnù

Le conversazioni, quelle belle. Le occasioni commoventi di incontrare, tangendole, le curve perfette della personalità …

Leave a Reply