Home / Editoriali / BRUCE SOORD PRESENTA IL SECONDO SINGOLO “NESTLE IN” ESTRATTO DAL NUOVO ALBUM “LUMINESCENCE”

BRUCE SOORD PRESENTA IL SECONDO SINGOLO “NESTLE IN” ESTRATTO DAL NUOVO ALBUM “LUMINESCENCE”

BRUCE SOORD

PRESENTA IL SECONDO SINGOLO

“NESTLE IN”

ESTRATTO DAL NUOVO ALBUM

“LUMINESCENCE”

IN USCITA IL 22 SETTEMBRE

PER KSCOPE

ASCOLTA “NESTLE IN” E PREORDINA “LUMINESCENCE”
https://BruceSoord.lnk.to/Luminescence

Bruce-Soord-2

Dopo l’annuncio del suo terzo album da solista “Luminescence”, in uscita il 22 settembre per Kscope, e del primo singolo “Dear Life”Bruce Soord presenta un secondo assaggio di ciò che ci si potrà aspettare dal nuovo album, rappresentato dall’elettronica minimale di “Nestle In”.

Bruce commenta il singolo: “Una cosa che si nota quando si va in tour negli Stati Uniti sono le sirene. Suoni di ogni tipo e volume. Quando potevo, mi avventuravo in giro per le varie città in cui suonavamo, con il registratore in mano, aspettando che si sentisse una sirena. Un giorno, nel centro di Chicago, ne arrivò una, in questo caso un camion dei pompieri. Questo è il suono che si sente all’inizio e alla fine di ‘Nestle In’, che fa da sfondo al tema apocalittico della canzone“.

Dal punto di vista musicale, “Nestle In” mette in mostra l’approccio eclettico di Bruce Soord come autore, con l’emotività degli splendidi archi suonati da Andrew Skeet (The Divine Comedy), che accompagnano l’elettronica minimale ed emozionante che risalta in primo piano. Dal punto di vista tematico, il brano prosegue l’idea generale del disco, in cui Soord esplora il concetto della velocità incessante della vita che porta l’umanità a non apprezzare ciò che non va nel mondo.

Bruce aggiunge: “Mi sono immaginato semplicemente fermo, sdraiato in mezzo a una strada trafficata, a fissare il cielo mentre la luce si affievoliva e tutti mi passavano davanti per andare chissà dove. La tempesta si avvicina e nessuno osa guardare“.

Ispirato dalla ricerca di una pace interiore, l’ultimo disco solista di Soord esplora la difficoltà di vivere nelle metropoli del mondo moderno. Nati dal vagabondaggio in varie città durante i suoi tour, i brani dell’album si sono sviluppati da registrazioni sul campo.
I brani presentano il ruolo centrale della sua chitarra acustica e come nel caso “Lie Flat”, pur sembrando semplici all’apparenza, rivelano l’inconfondibile complessità di Soord è un’importante varietà di stili. Il primo singolo estratto, “Dear Life”, racchiude tutto l’equilibrio malinconico proprio di Soord, mentre in “Nestle In” lo vediamo flirtare con l’elettronica. Gli archi roboanti di “Olomouc” si scontrano contro lo sfondo acustico della chitarra di Soord per dipingere l’immagine vivida dell’immobilità che tutto il disco descrive.

Registrato tra il gennaio 2021 e il giugno 2023, l’album è stato inciso ai Soord Studios con archi aggiuntivi registrati al RAK Studio 3 di Londra, con gli arrangiamenti di Andrew Skeet, membro di lunga data di The Divine Comedy e produttore musicale dell’orchestrazione di molti film/spettacoli televisivi: dal successo di Netflix, Black Mirror, a Green Planet e Dynasties II di David Attenborough.

“Luminescence” tracklist:

1. Dear Life [03:03] 2. Lie Flat [03:51] 3. Olomouc [03:55] 4. So Simple [02:05] 5. Never Ending Light [04:13] 6. Day of All Days [03:23] 7. Nestle In [03:15] 8. Instant Flash of Light [03:36] 9. Rushing [03:03] 10. Stranded Here [03:41] 11. Read to Me [02:07] 12. Find Peace [04:45]

L’album sarà disponibile in una versione deluxe in edizione limitata con libro cartonato a 3 dischi, due CD e un DVD. Il secondo CD conterrà un intero bonus album “Our Ship Sails At Dusk”, con materiale proveniente dalle session di scrittura durante il periodo di Luminescence. Il DVD conterrà tutto il materiale in alta risoluzione stereo e DTS 5.1.

Bruce commenta “Our Ship Sails At Dusk”:
“Ho scritto per il mio album da solista a fasi alterne dal 2021. Alla fine del 2022 ho fatto il punto della situazione e mi sono ritrovato con un album di canzoni non collegate tra loro. Ho passato un po’ di tempo lontano dallo studio, per concentrarmi su ciò che stavo cercando di dire, credo per entrare in uno spazio emotivo più specifico. All’improvviso ho raggiunto un punto di svolta. Ogni volta che prendevo in mano la mia acustica tutto sembrava funzionare e le parole iniziavano a fluire. È qualcosa che, come autore, vorresti accadesse ogni giorno! In poco tempo ho finito il disco principale e mi sono ritrovato con abbastanza materiale per un altro album. Dal punto di vista tematico è in linea con la narrazione del disco principale, è un suo vero e proprio compagno”. 

Luminescence sarà pubblicato in edizione limitata deluxe con 3 dischi cartonati (Luminescence + album bonus esclusivo + libro di 48 pagine + DVD), in CD, in LP, in Limited Edition Blue LP, in Digital e in Dolby Atmos.

Preordina l’album qui. https://BruceSoord.lnk.to/Luminescence

A supporto del nuovo album, Bruce Soord si esibirà in date esclusive nel corso dell’anno in tutta l’Unione Europea e nel Regno Unito, comprese tre date italiane:
5 Ottobre – Bologna, Italia, Locomotiv Club
6 Ottobre – Milano, Italia, Arci Bellezza
8 Ottobre – Roma, Italia, Auditorium Parco della Musica 

Segui Bruce Soord

Facebook – https://www.facebook.com/bsoord/
Instagram – https://www.instagram.com/bsoord/
Twitter – https://twitter.com/bsoord
Spotify – https://open.spotify.com/artist/0Ie8EFqO5e2DPSeFF6EcXQ?si=P4isUJoCRiOzrwHzkkBBRA
Apple Music – https://music.apple.com/us/artist/bruce-soord/644263875

 

Ti potrebbe interessare...

Flo @ Bolivar, 2023 - foto Alessio Cuccaro 01

La Canzone che ti devo: Flo live @ Teatro Bolivar, Napoli, 1 dicembre 2023

È un concerto diverso quello tenuto da Flo al Teatro Bolivar, due anni dopo l’ultima …

Leave a Reply