Home / Editoriali / THE KILLS ANNUNCIANO IL NUOVO ALBUM “GOD GAMES”

THE KILLS ANNUNCIANO IL NUOVO ALBUM “GOD GAMES”

thekills_23THE KILLS
ANNUNCIANO IL NUOVO ALBUM
GOD GAMES
IN USCITA IL 27 OTTOBRE SU DOMINO

E IL NUOVO SINGOLO
“103”

GUARDA IL VIDEO DIRETTO DA STEVEN SEBRING QUI

Oggi i The Kills annunciano il loro sesto album in studio, God Games, disponibile dal 27 ottobre via Domino. Nelle 12 tracce di God Games, il duo composto da Alison Mosshart e Jamie Hince, con questo album ipnotico e propulsivo, esplora nuovi sonorità, pur mantenendo la caratteristica spavalderia seduttiva della band.

Dopo il doppio singolo “New York/LA Hex“, acclamato dalla critica il mese scorso, l’annuncio dell’album è accompagnato dal singolo “103“. Laddove “LA Hex” focalizzava il suo sguardo sulle realtà emotive e interpersonali della vita moderna a Los Angeles, “103” (come Fahrenheit) mette in luce la brutale realtà dell’inabitabilità scoraggiante attraverso la lente di un’oscura e contorta canzone d’amore: Mosshart canta testi taglienti come “stick with me under the last palm tree / and sip a little water from the dirty fountain meant to be / the sum of it all stick with me under the last palm tree / and sip a little water from the dirty fountain meant to be / the sum of it all.”

Girato dallo storico fotografo di rock e moda e pioniere del metaverso Steven Sebring, in uno studio cinematografico 3D costruito su misura, il video di “103” vede i Kills sotto il bagliore di un sole rabbioso e imponente. Vestiti con occhiali abbronzanti e occhiali da eclissi solare, con tute riflettenti abbinate, Mosshart e Hince si muovono con precisione, a loro agio nel caos del calore estivo.

Guarda il video di “103” QUI.

God Games rappresta il classico botta e risposta tra la catarsi vocale di Mosshart e la spavalda chitarra di Hince, liscia come una ghigliottina. La coppia ha deciso di allargare i confini del loro suono caratteristico e di scrivere da nuove prospettive. Il risultato è che per la prima volta il duo scrive principalmente al pianoforte, incorporando innovative tessiture elettroniche, una produzione cristallina e testi profondamente umani, oltre a una collaborazione con il Compton Kidz Club Choir in “LA Hex” e “My Girls My Girls”. La scrittura è iniziata nel 2019 e il duo si è accampato in una vecchia chiesa per registrare l’album con il produttore Paul Epworth [Adele, Paul McCartney], vincitore di premi Oscar® e GRAMMY®, che è stato il loro primo fonico nel 2002.

I Kills annunciano oggi anche quello che sarà un concerto di Halloween davvero speciale al PRYZM di Kingston, Londra. I dettagli di questa esibizione all’esterno di Banquet Records sono disponibili QUI.

god_games_23

God Games tracklist:

New York
Going to Heaven
LA Hex
Love and Tenderness
103
My Girls My Girls
Wasterpiece
Kingdom Come
God Games
Blank
Bullet Sound
Better Days
I Kills hanno totalizzato centinaia di milioni di stream attraverso album come Keep On Your Mean Side [2003], No Wow [2005], Midnight Boom [2008] e Blood Pressures [2011]. Più recentemente, Ash & Ice  acclamato da Pitchfork come “un disco ambizioso che racchiude tutto ciò che hanno fatto in precedenza”, mentre NME l’ha descritto come un “highlight della carriera”, assegnandogli quattro stelle su cinque. Dopo le lodi di Ash & Ice, la band si è avventurata a ritroso nel tempo, facendo un profondo tuffo nelle loro b-sides con Little Bastards [2020], un album compilation che contiene un demo inedito intitolato “Raise Me”. Nel frattempo, i The Kills hanno  pubblicato una ristampa del loro celebre disco, No Wow (The Tchad Blake Mixes) [2022], con mix rimasterizzati e reimmaginati dei brani.Nel 2023, i The Kills continuano a raggiungere nuove vette nella loro carriera. Sono la rara forza della natura la cui musica lascia gli spettatori a bocca aperta, e con God Games, i Kills incidono ulteriormente i segni che hanno lasciato nel piegare i generi e spingere i confini musicali.
EARLY PRAISE FOR SINGLES “NEW YORK/LA HEX”:
“Song You Need” – Rolling Stone
“Dark and heavy… features The Kills’ signature style with its sticky guitar riff and Mosshart’s iconic croon” – NME
“Darkly cinematic, “New York” feels like a song that would open an action movie” – Consequence
“Bites hard…it’s good to have them back” – CLASH
“‘New York’ hits hard with assertive, blaring synths under Alison Mosshart’s inviting vocals, while ‘LA Hex’ is slower, sultry and guitar-forward.” – Brooklyn VeganThe Kills On The Web:
Thekills.tv | Instagram | Facebook | YouTube | Twitter | TikTok

Ti potrebbe interessare...

Flo @ Bolivar, 2023 - foto Alessio Cuccaro 01

La Canzone che ti devo: Flo live @ Teatro Bolivar, Napoli, 1 dicembre 2023

È un concerto diverso quello tenuto da Flo al Teatro Bolivar, due anni dopo l’ultima …

Leave a Reply