Home / Recensioni / EP/Self Released / Velour – Emmecosta

Velour – Emmecosta

recensione_Emmecosta_VelourEP_IMG_201709E’ uscito a fine Agosto Velour, il nuovo EP della formazione Emmecosta, un trio composto da italiani ormai stabilizzati in Svezia. Suoni caratteristici, enigmatici ed inebrianti trascinano l’ascoltatore in un mondo del tutto nuovo, un posto magico tra le foreste svedesi e il mare di Positano, luogo d’origine della band. Una scelta voluta che intende marcare la distanza dal proprio Paese, la mancanza da esso ma allo stesso tempo l’accettazione del nuovo e la consapevolezza di appartenere ormai ad un’altra comunità.
In Miguel e His Power Of Youth il synth domina la scena accompagnato da toni di chitarra e da una voce vellutata. Gli altri due brani dell’ EP, Heavy Heart e A Mountain From Us, mescolano invece ondate di synth a voci echeggianti.
Un bel progetto questo degli Emmecosta che per gli amanti del dream-pop potrebbe rappresentare un’ottima novità. Interessanti sono anche i videoclip di Miguel e His Power Of Youth che evidenziano ancora di più questo senso di profonda nostalgia e voglia di perdersi in una terra lontana.

Credits

Label: Icons Creating Evil Art – 2017

Line-up: Alfonso Fusco – Aldo Axha – Claudio Pallone

Tracklist:

  1. MIGUEL
  2. Heavy Heart
  3. His Power Of Youth
  4. A Mountain From Us

Link: Sito Ufficiale, Facebook

Velour – streaming

Miguel – video

Ti potrebbe interessare...

recensione_mogwai-everycountry_IMG_201710

Every Country’s Sun – Mogwai

Dopo appena un anno dall’uscita di Atomic, il post-rock dei Mogwai ritorna a farsi sentire. …

Leave a Reply