Home / Recensioni / Album / La raccolta dei singoli – Campetty

La raccolta dei singoli – Campetty

Michele e Fabio Campetti sono due fratelli bresciani con una gran voglia di sperimentare e alla costante ricerca di strade musicali diverse. Dopo tre dischi in inglese come Edwood e due in italiano con il progetto Intercity infatti i due fratelli tornano con un nuovo nome e un nuovo album, La raccolta dei singoli, a cui collaborano Paolo Comini al basso e Gian Nicola Maccarinelli alla batteria.
A dispetto del titolo che farebbe pensare ad un lavoro in cui ogni brano è un pezzo “unico” a se stante, il disco ha due linee parallele che lo percorrono: da un lato lo scheletro musicale elettrico e melodico, diretto,  con pochi fronzoli, con arrangiamenti anche un po’ bruschi e dall’altro testi molto spesso surreali, sorprendenti e spiazzanti. Queste due anime creano un’atmosfera onirica nella quale il sogno non è calmo e sereno quanto piuttosto spasmodico e a tratti claustrofobico (Intro). The Muffa Forrest è in questo senso il brano più rappresentativo. Una canzone dedicata ai funghi il cui ritornello recita “The Muffa Forest I love you”… a dir poco particolare.
Al disco dei Campetty ha collaborato anche Sara Mazo, ex Scisma, che canta da solista in Mariposa Gru e insieme ai Campetty in Parco dei Principi. La prima è un piccolo gioiello, sicuramente in parte per la bellissima voce di Sara Mazo che trova un naturale approdo alla sua suadente vocalità in una melodia dolce, malinconica, ipnotica. Bella, davvero. Pensata e perfetta per una voce femminile. La seconda è invece decisamente più rock e travolgente, più rude.
La raccolta dei singoli è ascoltabile gratuitamente dal sito della band dove tra l’altro è possibile ascoltare anche l’intera discografia dei precedenti progetti musicali dei fratelli Campetti. Una bella idea per farsi conoscere e per far capire le idee che stanno alla base di questo lavoro.

Credits

Label: Orso Polare- 2013

Line-up: Fabio Campetti – Michele Campetti– Paolo Comini–Gian Nicola Maccarinell– Sara Mazo

Tracklist:

  1. Intro
  2. Cowboy Blues
  3. Nuoto Dorsale
  4. The muffa Forrest
  5. Lungofiume
  6. Mariposa Gru
  7. Tenda Prodigy
  8. Brasilia
  9. Il Parco dei principi
  10. Vittoria
  11. A nastro
  12. Outro

Links:Facebook, Sito Ufficiale

Ti potrebbe interessare...

SAN113LP_12Dprint_

Niente di nuovo tranne te – Andrea Satta

A quasi dieci anni dall’ultima prova dei Têtes de Bois, Andrea Satta approda al suo …

Leave a Reply