Home / Recensioni / Free Download / Fondamenta, strutture, argini – Gli Altri

Fondamenta, strutture, argini – Gli Altri

Se il buongiorno si vede dai primi colpi sul charleston… Boom, inteso come onomatopea. Ecco la prima impressione ascoltando l’ultimo album de Gli Altri. Fondamenta, strutture, argini ovvero una deflagrazione. Post-rock, hardcore, in cui il ritmo energico degli strumenti è scandito alla perfezione da un gioco di voci che ci rimandano, scusate la banalità, ai Linea 77 e alla loro potenza. (già da Oltre il rumore).
Gli Altri vengono da Savona, si formano nel 2009 tra i vicoli ed il sottosuolo della città del ponente ligure.
Si tratta del loro primo lenght Ep, cooproduzione di varie realtà ed etichette e pubblicato in free download. Otto tracce in cui pos-trock, hardcore e noise tramano ricami complessi e compatti, che cooperano all’innalzamento di un muro sonoro strutturato e forte.
Il mio solo spazio possibile crea ampie atmosfere arpeggiate nell’intro, giusto il tempo in cui versi disincantati e diretti vengono sparati senza selezioni ed indecisioni da corde vocali potenti e pronte ad esplodere. C’è un po’ di post punk che emerge, un po’ di CCCP in primis. Istanbul fa affidamento ai soli strumenti, distorsioni e piatti energicamente ritmati. Psichedelia sperimentale sfumata con la ruvidità dei suoni hardcore. Un po’ come scalarlo a piedi nudi quel muro di suono che vi dicevo, scalarlo fino ad arrivare sulla vetta, e di lì ammirare dall’alto la magnificenza, l’esoticità e la scintillanza della città di Costantinopoli.
Un disco compatto, solido e denso di carica; i panorami che ci vengono descritti sono quelli che troppo spesso abbiamo davanti agli occhi ma che non riusciamo o non vogliamo vedere. La deflagrazione, il boom che vi aveva sorpreso fin dai primi colpi del charleston vi accompagnerà e non vi lascerà per l’intero viaggio musicale.
Se il buongiorno è questo, io confido in grandissime serate in futuro.

Credits

Label: Coprodotto da Taxi Driver Records, DreaminGorilla Records, QSQDR, Savona Sotterranea, Rude Records, Bus Stop Press, Bori Punk Asso, Collane Di Ruggine, Buridda Distro, Salterò Autoproduzioni- 2013

Line-up: Gabriele Lugaro (voce, chitarra) – Andrea Nocco (chitarra e cori) – Andrea Avalli (basso) – Lorenzo Colonna (batteria) – Manuel Rosso (violino elettrico)

Tracklist:

  1. Oltre il rumore
  2. Il mio solo spazio possibile
  3. All’orizzonte
  4. 06.33
  5. La difficoltà del volo
  6. Istanbul
  7. Cera
  8. La falena

Links:Sito Ufficiale, Facebook, Album Free Download

Fondamenta, strutture, argini – Streaming

 

Ti potrebbe interessare...

SAN113LP_12Dprint_

Niente di nuovo tranne te – Andrea Satta

A quasi dieci anni dall’ultima prova dei Têtes de Bois, Andrea Satta approda al suo …

Leave a Reply