Home / Recensioni / Album / Otto brevi racconti – Pierpaolo Marino

Otto brevi racconti – Pierpaolo Marino

Non so se è mai capitato anche a voi, ma a me ogni tanto succede di fermarmi ad osservare gli altri e di ritrovarmi ad immaginare chi sono, che cosa fanno nella vita, quali storie hanno o avrebbero da raccontare. Mi capita di pensare a cosa può esserci dietro un sorriso, dietro uno sguardo triste o affaticato. Ma io non sono brava a raccontare, non sono capace di carpire quelle storie e farle mie fino a farle diventare un mezzo per esprimere me stessa. è quello che invece fa Pierpaolo Marino, cantautore siciliano dalla voce potente e intensa, nel suo Otto brevi racconti, pubblicato da La Vigna Dischi, piccola casa discografica tutta siciliana.
Pierpaolo racconta otto brevi storie. Reali, immaginarie, personali? Che importa? Ognuno di noi le ascolterà in maniera diversa, filtrandole con i suoi sentimenti e con le sue esperienze.
In fondo ognuno di noi è un po’ Solo come il protagonista del primo racconto, ognuno di noi ha incontrato sulla sua strada un amore difficile come Angela, ognuno di noi ha provato lo struggimento della fine di una relazione e ha pensato che in fondo Un mondo c’è là fuori nel quale andare avanti per quanto difficile sia.
Otto brevi racconti di vita. E come la vita questo disco è fatto di suoni e colori diversi. C’è la vivacità rockettara de La canzone degli amanti e la tradizione cantautorale italiana di Due Merli, in cui sembra di ascoltare un De Andrè siciliano: testo in rima, filastrocca poetica e chitarra che gira su stessa. C’è la pensierosa malinconia di Solo e quella dolorosa di Un mondo c’è, dove gli arpeggi sembrano volerti accarezzare e confortare.
La voce possente e piena di Pierpaolo Marino è perfetta per raccontare queste storie e trova delle bellissime collaborazioni in Joshua (con Carmelo Pipitone dei Marta sui Tubi) e con Paolo Tedesco (Clouds in the pocket) in Piante carnivore.
Otto brevi racconti è un gran bel lavoro. Breve e diretto, originale e senza fronzoli.

Credits

Label: La Vigna Dischi- 2013

Line-up: Pierpaolo Marino

Tracklist:

  1. Solo
  2. Angela
  3. La canzone degli amanti
  4. Joshua
  5. C’è un mondo
  6. Due Merli
  7. Croce del sud
  8. Piante Carnivore

Links:Facebook

Ti potrebbe interessare...

SAN113LP_12Dprint_

Niente di nuovo tranne te – Andrea Satta

A quasi dieci anni dall’ultima prova dei Têtes de Bois, Andrea Satta approda al suo …

Leave a Reply