Home / Recensioni / EP/Self Released / Samuel Holkins – Falsa la verità

Samuel Holkins – Falsa la verità

cover-samuel-holkins-epUn inciampo in quel pop-rock anni ’80, quello degli assoli di chitarra, quello delle scariche di rullante. Un ep forse troppo elementare che non rielabora, ma scrive su tracce fin troppo battute ed oggi fuori tempo. La forma canzone rock strofa-ritornello schitarrato è rispettata in ogni suo dictat, ma risulta troppo scontata e dalle aperture troppo banali, come il na, na, na di Leggi per bene o il trascinarsi in vibrati e vocalizzi non necessari, spesso usato ed abusato per legami di testo. Che siano bravi a suonare di cuore e di pancia però gli è dovuto. Dovrebbero solo lavorare un po’ di più sul troppo e il troppo poco. Troppo urlato e stile colonna sonora da cartone animato di supereroi. Troppo poco riconoscibile. Di stoffa ce n’è, e se dalla loro indiscussa ammirazione per I Ministri riuscissero a rubare quella chiave di potenza fuori stile da saper poi sfruttare come biglietto da visita, potrebbero misurasi su un album intero molto più consapevoli e pronti. Li aspettiamo.

Credits

Label: Fenergonde Records – 2009

Line-up: Samuel (voce, chitarra) – Gianluca (chitarra) – Vince (basso) – Jump (batteria)

Tracklist:

  1. Leggi per bene
  2. Falsa la verità
  3. Tranello
  4. Il conto
  5. Veglierò
  6. Vado via

Links:Sito Ufficiale,MySpace

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply