Home / Editoriali / CrossRoads / Videoritratto di Alessandro Grazian – A cura di Valentina Villa e Valeria Napolitano

Videoritratto di Alessandro Grazian – A cura di Valentina Villa e Valeria Napolitano

grazian_videoritrattoSettembre e la sua luce, fatta di curve ed inflessioni armoniche. La luce quando abita lo spazio, accarezzandolo, seducendone gli angoli, decifrandone le simmetrie. La luce come presagio, sintassi del passaggio dai luoghi intimi dell’io al tempo dell’altro da sé. Luce che è ricordo, musica, pittura. Luce che ritrae, ascolta, tace. Le stagioni di mezzo sono la memoria migliore: sono passato che si ri-propone senza il vincolo dell’eccesso, con il garbo del tepore. Un settembre tiepido, Padova e i suoi scorci sentimentali, i suoi ponti di senso e di fatto, la fermezza di un discreto movimento.
Valentina Villa e Valeria Napolitano vestono il racconto di Alessandro Grazian di luce naturale, ne indovinano la sostanza di tempo in fieri.

Alessandro Grazian indossa quella luce naturale dei propri gesti, la memoria lucida dei propri passi, orme che tradiscono una profonda intelligenza emotiva, una particolare attitudine ad intuire le ferite dei grembi prima di avvicinarsi alla festa delle nascite. L’uscita de L’abito è l’occasione per questo videoritratto: otto minuti di scorci che rispettano le proporzioni del volto di Alessandro, del suo percorso attraverso le forme che la bellezza sceglie di vestire per dirsi, per darsi. Dipinti, canzoni, ascolti, urgenze, la rara poesia di Indossai: un momento d’ascolto privilegiato, di piacevole condivisione, di fotogrammi fermati a dire sostanza, persona, grazia. (Foto di Elisa Temporin)

Valentina VIlla
www.myspace.com/valentinavilla

Alessandro Grazian
www.alessandrograzian.it
www.myspace.com/alessandrograzian

Videoritratto di Alessandro Grazian

Ti potrebbe interessare...

Francesco Di Bella_ph.Riccardo Piccirillo_4_web

I migliori dischi italiani del 2018

Anche per questo 2018 LostHighways ha stilato le sue classifiche. Di seguito la classifica dei …

Leave a Reply