Home / Recensioni / Album / Luce – Isola di niente

Luce – Isola di niente

<luce_-_isola_di_niente“Seconda stella a destra questo è il cammino e poi dritto fino al mattino”, queste le indicazioni di Bennato per l’Isola che non c’è, se invece quella che cercate è l’Isola di niente lasciate perdere google maps e spostatevi nella pianura padana, seguite la riva del fiume Sesia e lì, da qualche parte di quel vercellese, ascoltate bene: la voce funky di Cristina Chiappani sarà la certezza di essere arrivati. Non ci si può sbagliare, e poi se chiami il tuo quarto album Luce, la voglia di farti trovare c’è. Luce, dieci nuovi pezzi di questi cinque isolani del nulla cresciuti a pane e funky, ma che non voltano le spalle ad influenze drum’n’bass, r&b e a quel tocco elettro-sintetico che su basi jazz fa tanto sperimentazione club.
Il disco è di genere, ma qualche apertura pop c’è, forse solo un po’ troppo vintage anni novanta: Get Funky (move your body) è in puro stile Alexia versione caschetto di Dimmi come, mentre pezzi come Balla con me, Soli no e Anima sono in piena chiave Dirotta su cuba. Il suono degl’Isola di niente però inciampa spesso po’ oltre i limiti: il ritornello di Vado al mare è troppo cantilenante anche per i ritmi ridondanti del classico funky jazz, in altri pezzi, come Nessuna parola o Preziosa, invece, il suono sfiora acustiche pericolosamente mid.
La chiave di lettura di Luce si dimostra quindi di non facile accesso se non si è amanti del genere o se lo si è qualche appunto ad una non ancora completa eleganza musicale gli si potrebbe obiettare. Resta solo da fare i complimenti a quel titolo solare, che ben rende l’idea di quella loro terra circondata dal mare, e fa venire voglia di palme e cocktail con l’ombrellino.

Credits

Label: Mo-beat – 2009

Line-up: Cristiana Chiappani (voce) – Claudio Allifranchini (sax/flauti) – Pino marotta (basso) – Antonello Rasi (tastiere) – Marco Fenocchio (batteria)

Tracklist:

  1. Get funky (move your body)
  2. Balla con me
  3. Soli no
  4. Nessuna parola
  5. Regina
  6. A piedi nudi
  7. Anima
  8. Vado al mare
  9. Per fortuna
  10. Preziosa

Links:MySpace

Ti potrebbe interessare...

UMG album

Mondo e Antimondo – Umberto Maria Giardini

Fuoco e ghiaccio. Coperte calde e venti gelidi. Mondo e antimondo. Dicembre inizia all’insegna della …

Leave a Reply