Home / Recensioni / Album / Bianco & Nero – Jacopo Gobber

Bianco & Nero – Jacopo Gobber

Una bottiglietta di Coca Cola, simbolo pop per eccellenza. Un tappo fucsia a distogliere l’attenzione e a calamitarla verso l’intuizione di qualcosa di diverso. Questa la copertina del nuovo disco di Jacopo Gobber. Il titolo,  Bianco & Nero, solo all’interno, rende necessario l’incontro con il cd. Tredici pezzi fondamentalmente molto diversi tra di loro, nel contenuto e nell’allestimento. Il contesto in cui Jacopo muove i suoi passi è quello già varcato dai moderni cantastorie Bugo e Dente. Il suo tentativo premia qualche sferzata più rock, accanto a brani estremamente pop. La variazione è costante: nell’alternarsi delle diverse venature piuttosto che nell’introduzione di suoni e rumori comuni al quotidiano. Certo non annoia: a tratti diverte (Pisciarsi sulle scarpe), a tratti incuriosisce (Bianco & Nero), a tratti gioca (Papaveri gialli), a tratti riflette (Cenere), a tratti si addolcisce (Non c’entra niente). Un disco ben suonato, spesso anche dalle atmosfere accattivanti (Mammiferi dell’acqua). Punto debole una scrittura a volte troppo semplicistica che tende a sminuire il buon livello delle melodie. La voce di Jacopo sembra invece ben adattarsi alla natura frizzante del disco. Nel complesso un lavoro non scontato, a cui ancora manca però l’autonomia del pezzo ad effetto: diversi brani buoni nel loro genere, senza sconvolgere però in novità.

Credits

Label: Coffe’n’TV Production – 2007

Line-up: Jacopo Gobber (voce, chitarra acustica ed elettrica, synth, drum machine, xilofono) – Michele Cavallaio (basso, kazoo) – Andrea Sbrogiò (batteria, percussioni) – Riccardo Oliboni (chitarra elettrica in track #2,8,11,12)

Tracklist:

  1. Papaveri gialli
  2. Senza cuore
  3. Pisciarsi sulle scarpe
  4. Bianco & Nero
  5. Imparare a volare
  6. Hai ragione tu
  7. Giochi con le parole
  8. Kappaò
  9. Non puoi essere me
  10. Non c’entra niente
  11. Il cielo è una striscia blu
  12. Cenere
  13. Mammiferi dell’acqua

Links:Sito Ufficiale,MySpace

Ti potrebbe interessare...

cip

Cip! – Brunori Sas

“Ma vedrai che andrà bene, andrà tutto bene…”. Recita così Dario Brunori, in arte Brunori …

Leave a Reply