Home / News / Il Fienile di Musica Distesa

Il Fienile di Musica Distesa

Il Fienile di Musica Distesa
Provviste per l’inverno: 12, 19, 26 luglio e 2, 9, 16 agosto

fienile_0719

Nasce il Fienile di Musica Distesa, una rassegna di quattro concerti e due incontri eno-musicali a ingresso gratuito, in scena tutti i venerdì dal 12 luglio al 16 agosto alle ore 19.00 presso l’Agriturismo La Distesa di Cupramontana (AN).

Quattro concerti (sul palco Riccardo Gileno, Valentina Polinori, Caveleon e Sammarco) e due appuntamenti con il nuovo format “Beviamoci un disco!”, il tutto nella consueta cornice dell’Agriturismo La Distesa di Cupramontana che dal 2007 al 2018 ha ospitato nove edizioni del Festival Musica Distesa.

Il Fienile di Musica Distesa è un bicchiere di vino, pane e salame caiuscolo, un concerto intimo in un luogo simbolo della tradizione contadina. Il Fienile di Musica Distesa è fare provviste per l’inverno, portarsi a casa calore ed emozioni semplici, come immergere le mani in un sacco di mais o ascoltare una bella canzone all’imbrunire. 

Il 12 luglio inaugura la rassegna Riccardo Gileno, cantautore triestino folk-pop che racconta la sua vita accompagnato dalla sua chitarra. Fresco vincitore del premio “Mei Superstage”, grazie alla sua calda voce e alle sue melodie, crea un’atmosfera intima e molto coinvolgente per il pubblico.
http://bit.ly/riccardogileno

Si prosegue il 19 luglio con Valentina Polinori, giovane cantautrice romana, una voce dolce che racconta emozioni complicate in modo semplice. Valentina ha vissuto cinque anni a Parigi e il suo primo disco si intitola “Mobili”. Con un set acustico presenterà anche qualche brano in anteprima dal nuovo album che uscirà in autunno.
http://bit.ly/valentinapolinori

Unica band presente in programma sono i Caveleon capitanati da Leo Einaudi in scena il 26 luglio: due voci, chitarra acustica, ritmiche d’avanguardia, pianoforte, tastiere e arrangiamenti pieni di suggestione che ci portano a immaginare di essere in luoghi al contempo familiari e inesplorati.
http://bit.ly/caveleon

Il 2 agosto chiude il ciclo di concerti Sammarco, un progetto di cantautorato di stampo indie-pop.Sound e melodie strizzano l’occhio oltreoceano, abbracciando testi in italiano che prendono spunto da esperienze personali in un mood malinconico ma consapevole. È uscito, il 22 marzo, per Platonica il suo primo album: “La parte migliore”. Con lui sul palco Il Cairo, enfant prodige del cantautorato italiano.
http://bit.ly/sammarco-

Il 9 e il 16 agosto infine doppio appuntamento con due capisaldi assoluti della storia della musica, uno americano l’altro inglese. “If I could only remember my name” (1971) di David Crosby e “Led Zeppelin III” (1970) dei Led Zeppelin verranno spiegati e sviscerati dal cantautore e produttore Giuliano Dottori – direttore artistico di Musica Distesa – che duetterà col fratello Corrado – vignaiolo e scrittore – che a sua volta porterà sul palco due dei suoi vini naturali. Come in una session di registrazione improvvisata, in una jam session, la musica senza tempo di David Crosby e dei Led Zeppelin verrà fatta dialogare con i vini de La Distesa.

Sito ufficiale: www.musicadistesa.org / www.ladistesa.it
Instagram: @musicadistesa
Facebook: @musicadistesa
Playlist Spotify: http://bit.ly/MD_spotify
info: musicadistesa@gmail.com

Fonte: Comunicato Stampa

Ti potrebbe interessare...

67284977_10162188150990261_2973894256931897344_o

Marlene Kuntz: nuove date e un disco solista per Godano

Buone notizie sul fronte Marlene Kuntz. Il tour 30:20:10 MK², in un primo tempo previsto …

Leave a Reply