Home / Recensioni / Album / Ortiche – Kerouac

Ortiche – Kerouac

recensione_kerouac-ortiche_IMG_201804Si chiama Ortiche il concept album di Kerouac, il progetto di Giovanni Zampieri, cantautore padovano. Dalla neonata label Granita Records, ecco un lavoro che sa distinguersi tra molti, prima di tutto per le sue intenzioni. Nove brani irrorati da un’elettronica languida, che sperimentano trap e hip-hop per farsi portavoce di una generazione. L’atmosfera si fa spesso cupa e malinconica, come per fermarsi a riflettere: i testi sono istantanee di un paesaggio interiore personale che però diventa anche collettivo. C’è anche un piglio di contestazione politica che vibra tra malesseri e delusioni, solitudini squisitamente digitali, amori che lasciano esangui. Le chitarre acustiche accompagnano una voce che rimane protagonista nel disco, mentre beat e bassi profondi nutrono il sound corposo. Un disco che ambisce ad avere carattere e sguardo più obliquo e attento sulle cose.

Credits

Label: Granita Records – 2018

Line-up: Giovanni Zampieri (voce e chitarra)

Tracklist:

  1. Rifugio
  2. Divise
  3. Graffiti
  4. Angie
  5. Antartide
  6. Alberi
  7. Maredentro
  8. Metropoli
  9. Capolinea

Link: facebook, deezer

Ortiche – streaming

Rifugio – video

Ti potrebbe interessare...

a0270068217_10

God’s Favorite Customer – Father John Misty

Può capitare di vivere per mesi in una stanza d’albergo per una crisi coniugale. Può …

Leave a Reply