Home / Recensioni / Album / Hard believer – Fink

Hard believer – Fink

HB-ALBUM-486x500Il mare profondo di Fink continua ad infrangersi sulla scogliera della vita. Il suo mare di suono è mosso da un vento intenso di spiritualità. Le onde sono le continue esplorazioni delle corde di una chitarra acustica che amplifica lo spessore ed il calore della sua voce unica. Le atmosfere sono sempre senza tempo, dove l’oscurità si alterna a sprazzi di luce interiore sfruttando le ritmiche dark del dub. L’amore con le sue incertezze e che mai riusceremo a comprendere pienamente entra nell’universo lirico di Fink con Shakespeare e Hard Believer. Le potenzialità armoniche del suo fingerpicking  si esprimono al massimo in Keep Falling. In Looking Too Closely e Green And The Blue sembra invece di ascoltare i Mad Season, sono brani che hanno un magico retrogusto grunge nascosto. Al sesto album il DJ cantautore emoziona ancora alla grande.

Credits

Label: Ninja Tune Recrods – 2014

Line-up: Fink (Songwirter).

Tracklist:

  1. Hard Believer
  2. Green And The Blue
  3. White Flag
  4. Pilgrim
  5. Two Days Later
  6. Shakespeare
  7. Truth Begins
  8. Looking Too Closely
  9. Too Late
  10. Keep Falling

Links: Sito Ufficiale

Looking Too Closely – video

Caustic love – streaming

Suggestions

[amazon_enhanced asin=”B00J5LHKHG” /]

Ti potrebbe interessare...

MartaDelGrandi Selva

Selva – Marta Del Grandi

Affila le sue armi Marta Del Grandi, due anni dopo l’esordio Until We Fossilize, scommettendo sulla …

Leave a Reply