Home / Recensioni / Album / s/t – She owl

s/t – She owl

Mondi fatati. Case di legno sugli alberi. Donne gufo. Pescatori erranti. Ballate tra fiaba nordica e oscurità celtica. Tutto questo alberga nel progetto She owl di Jolanda Moletta. Le sue doti vocali e di polistrumentista le permettono di creare strutture essenzialmente pop ma dal sapore gothic con un retrogusto folk. In Over the bones e Decembers può ricordare la prima Bat for Lashes,  in Homewoods e She Owl sembra essere una moderna discepola di Loreena McKennitt mentre in Fisherman Queen nell’attitudine compositiva ricorda My brightest Diamond. Questo album di debutto è veramente profondo ed intenso. Si respira musica per chi ama il fruscio degli alberi di un bosco, per chi ama fuggire dallo stress da metropoli e proiettarsi nella sua storia infinita.

Credits

Label: Broken Toys/Ppzk – 2013

Line-up: Jolanda Moletta.

Tracklist:

1. Homewoods
2. She Owl
3. Over The Bones
4. Decembers
5. Behind The Stars
6. Nightingale
7. Fisherman Queen
8. Hide And Seek
9. Paper Birds
10. Belong
Link: sito ufficiale.

She Owl – Preview

Suggestions

[amazon_enhanced asin=”B00FNCXJGM” container=”” container_class=”” price=”All” background_color=”FFFFFF” link_color=”000000″ text_color=”0000FF” /]

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply