Home / Recensioni / Album / Mercì-Cucù – El-ghor

Mercì-Cucù – El-ghor

el-ghormercicucuUn vortice di foglie fuori al tuo cuore. In una concitata danza della vita le parole acquistano forma, una forma soffice dove i gesti, le memorie di ieri diventano un simbolo, un suono. Il tutto è un affannarsi dove il nostro incedere nella foresta dei sogni può essere solo un grido: “Laisse,laisse nous la mer pour la folie et ses richesses/ Laisse nous la mer pour la folie et ses richesses/ Laisse nous la mer pour la folie et ses richesses/ Laisse nous la mer, laisse nous la mer”, così recita Laisse Nous La Mer, quarta traccia del secondo album Merci-Cucù dei campani El-ghor ovvero gruppo rivelazione 2006/2007. Gli El-ghor hanno confezionato un disco di un’eleganza e gusto senza eguali. Le liriche surreali portano sul palco della vita marionette di sognatori che annaspano nella palude della costrizione sociale, mimando l’ascolto dimenticato dell’amore. Monsieur Paul, le romantique e la jeune melancolique di Qu’est-Ce Que Vous Voulez? e Miss Marianne sono gli archetipi di gente che giorno dopo giorno perde brandelli d’anima. Il giusto complemento di queste liriche è una musica che distilla atmosfere oniriche e turbinose dove il vento dell’attimo fuggente è sempre presente e onomatopeicamente diventa talvolta ritmo incalzante alla Radiohead come accade in J’arrive À Voir. Sembra che il sentire di Lèo Ferrè si mescoli ad un indie-rock dai colori a tratti folk-progressive anni settanta, pensando agli inserti degli archi e del flauto, alle ritmiche sghembe delle loro chitarre. Vera gemma ad impreziosire il tutto è la partecipazione in cantato francese di Francesco Di Bella (24 Grana)nel brano Miss Marianne. Suonare indie-rock in francese è una scommessa ardita e non da pochi: agli El-ghor è senz’altro riuscita raggiungendo una propria identità musicale.

Credits

Label: Seahorse recordings – 2009

Line-up: Luigi Cozzolino (voce, chitarra, noise effects, kalimba) – Luca Marino (chitarra, cori, glockenspiel, noise effects) – Ilaria Verdiana Scarico (basso, voce, synth, piano, flauto traverso) – Francesco Simeone (batteria, percussioni, glockenspie)

Tracklist:

  1. Monsieur Paul
  2. J’arrive À Voir
  3. Mémoire Aide Moi
  4. Laisse Nous La Mer
  5. Cucù-Tête
  6. Qu’est-Ce Que Vous Voulez?
  7. Miss Marianne
  8. Rien N’est Parfait
  9. Je Dors Debout
  10. Nessuno Mi Risponde

Links: MySpace

Ti potrebbe interessare...

MartaDelGrandi Selva

Selva – Marta Del Grandi

Affila le sue armi Marta Del Grandi, due anni dopo l’esordio Until We Fossilize, scommettendo sulla …

Leave a Reply