Home / Recensioni / Album / Live Dal Salotto – This Harmony

Live Dal Salotto – This Harmony

Nel momento in cui pensi che un disco sia perfetto, che non possa esser fatto in altro modo, ecco che subito dopo vieni smentito dai fatti. Vi abbiamo già parlato dei This Harmony, di questo quartetto perugino che solo con le note di una chitarra, di un basso, di una batteria e, soprattutto, di un violino sono riusciti nel 2006 a creare un suono magico e a racchiuderlo in un album, Leila Saida, capace di cullarti con tutte le sue sfumature. Nel 2007 ci hanno riprovato: con l’aiuto di Alberto Oliva, che ha arrangiato per loro gli archi del Quartetto Ascanio, hanno realizzato questo Live dal Salotto, un album che prende forma da cinque brani tratti dal disco precedente. L’aggiunta degli archi dona quel qualcosa in più ai sogni scanditi dalle note dei This Harmony. Sottolinea maggiormente l’anima acustica della band, aggiungendo quel tocco che rende il sound scaturito dagli strumenti del quartetto perugino la musica più adatta per farsi portare altrove, per sognare e immergersi in un mondo fatto di pura bellezza. La chitarra di Massimo Cervini e il violino di Laurence Cocchiara rimangono strumenti fondamentali anche in questo Live dal Salotto e dialogando con gli archi creano cinque perle capaci d’incantarti. Non esistono parole migliori di quelle della band per descrivere questo Live dal Salotto: “Volendo concederci una metafora consapevolmente ironica, Live dal Salotto è un figlio nato per sbaglio: la collaborazione con il Quartetto Ascanio e Alberto Oliva è nata in vista di un evento live, e al tempo non immaginavamo che il risultato di tale collaborazione sarebbe stato tanto valido da meritare il passo simbolico di una registrazione. Ma nutrivamo una profonda fiducia in questo tentativo, sebbene non fossimo giunti a sperare un risultato così soddisfacente. Il progetto, al di là delle nostre più rosee aspettative, è riuscito a potenziare gli aspetti latenti in Leila Saida, rendendo giustizia all’anima acustica della nostra produzione. E’ riuscito a profumare di antico il lavoro che abbiamo svolto da adolescenti e, infine, a costruire quel ponte che ci ha permesso di dialogare con l’eterno fascino della musica classica. Per noi si è trattato semplicemente di una deliziosa sorpresa”. E se è stata una sorpresa per loro, figuriamoci per chi si mette in ascolto di questo album! Un album consigliato a tutti perché c’è sempre bisogno di un momento per sognare e se i sogni sono accompagnati da note magiche come quelle dei This Harmony è ancora più dolce lasciarsi andare.

Credits

Label: Lizard Records – 2007

Line-up: Massimo Cervini (chitarra) – David Aberrà (basso) – Nicola Tarpani (batteria) – Laurence Cocchiara (violino)

Tracklist:

  1. Introduzione 19
  2. Improvvisazione 13
  3. Improvvisazione 11
  4. Impressione 15
  5. Composizione 18

Links:Sito Ufficiale,MySpace

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply