Home / Recensioni / Album / Flux – Rich Robinson

Flux – Rich Robinson

r_robinson_flux_coverUn flusso di energia allo stato puro scorre ancora in un disco. Ancora una volta ritroviamo quel rock-blues mai dimenticato. Riverniciamo quella nostra vecchia Dodge Charger del’69 ed attraversiamo le strade assolate di quell’America della mente e dell’anima perduta. C’è ancora tanto da dire con una chitarra elettrica e Rich Robinson sa come farlo. Il fondatore dei Black Crowes riesce in questo quarto capitolo solista a variare le atmosfere del proprio sound, fortemente incerneriato in stilemi di classic rock, regalando in ogni brano un nuovo viaggio. Tutto determinato da una voce calda e versatile, coadiuvata da un immenso talento chitarristico. Rich riesce a scrivere canzoni che ci piace immaginare partorite durante delle jam session impossibili tra artisti come Neil Young, Rolling Stones, Led Zeppelin, Eric Clapton e Nick Drake. Piccoli capolavori sono ShipwreckEverything’s Alright, Life, Time To Leave e For To Give. Per chi non si rassegna ed è convinto che il rock non sia morto perchè con dischi come questo continua a risorgere ogni giorno.

Credits

Label: Eagle Rock Entertainment – 2016

Line-up: Rich Robinson (guitars, vocals, bass) – Joe Magistro (drums, percussion) – Matt Slocum (keyboards).

Tracklist:

01. The Upstairs Land
02. Shipwreck
03. Music That Will Lift Me
04. Everything’s Alright
05. Eclipse The Night
06. Life
07. Ides Of Nowhere
08. Time To Leave
09. Astral
10. For To Give
11. Which Way Your Wind Blows
12. Surrender
13. Sleepwalker

Link: Sito Ufficiale, Facebook

Behind the scenes of FLUX – video

Ti potrebbe interessare...

Maria-Pia-De-Vito-Dreamers_900

Dreamers – Maria Pia De Vito

A quattro anni dal gustoso progetto Lazy songs, che oltre al fidato Enzo Pietropaoli al contrabasso …

Leave a Reply