Home / Recensioni / Album / Non riesco a dormire – Boris Ramella

Non riesco a dormire – Boris Ramella

recensione_borisramella-nonriescoadormire_IMG_201605Il cantautore di Sestri Levante, Boris Ramella, dopo il primo Ep, dà vita al suo primo disco. Si chiama Non riesco a dormire ed è un lavoro molto melodico ed intimista. L’aria frizzantina e limpida della Liguria si espande nel disco con le ritmiche leggere e spensierate. Spicca Giuliano Dottori nel primo brano, Dentro casa, dove una cantilena ci introduce in un cantautorato disilluso di Boris. Figlio di un cane assorbe un po’ di amarezza tra le righe di strofe che parlano di realtà circostanti. Un pop carezzevole, dove gli strumenti accompagnano appena la voce.
App è un brano strumentale sognante, con un piano delicato come protagonista.
Non riesco a dormire è prodotto dallo stesso Boris Ramella insieme al cantautore e produttore Lele Battista. Quest’ultimo ha partecipato alla registrazioni con Enrico Tronci, il quale ha anche mixato. Tra i collaboratori del disco ci sono anche Massimiliano Caretta, Maurizio Carucci (cantante del gruppo Ex-Otago), Alessandro Pedretti (batterista della band Giuradei e nel duo instrumental-rock Sdang), Eleonora Tosca (Ariadineve).

Credits

Label: La Giungla Dischi/Sony – 2016

Line-up: Boris Ramella

Tracklist:

  1. Dentro casa
  2. Quasi intelligenti
  3. Mostri
  4. Fantasia di pecora
  5. Lasciamoci un attimo
  6. Figlio dio un cane
  7. Quasi Ernesto
  8. App

Link: Facebook

Non riesco a dormire – streaming

Dentro casa – video

Ti potrebbe interessare...

ork_screamnasium

Screamnasium – O.R.k.

Veniamo da un periodo pandemico, costretti ad essere rintanati in quattro mura con la paura …

Leave a Reply