Home / Recensioni / Album / The Wilderness – Explosions In The Sky

The Wilderness – Explosions In The Sky

Explosions-In-The-Sky-The-WildernessImmaginazione cinematica unica. Il post-rock degli Explosions In The Sky diventa sospensione ipnotica, denso di atmosfere ascensionali dove ritmiche tribali si infrangono come grosse onde del destino sulla costa rocciosa di penisole d’anime silenti. Il sesto album della band di Austin parte con tre brani come Wilderness, The Ecstatics e Tangle Formations che si caricano di armonia incipiente, disegnata su chitarre di cristallo e bassi impetuosi. L’ascoltatore è catapultato in questo oceano armonico che non dà via di scampo, in un vortice di suono. I paesaggi sonori degli Explosions In The Sky possono suggerire tanto scenari terrestri (come quelli polari) ma possono anche condurre in territori interstellari, in traiettorie orbitali infinite, in frattali onirici come Logic Of A Dream, Disintegration Anxiety e Infinite Orbit. Si può essere trascinati anche in una delicata apnea subacquea in Losing The Light. Siamo davanti al primo disco la cui produzione non è stata curata dalla band stessa ma da John Congleton (St Vincent, Anna Calvi, Swans). Il risultato è un rock concettuale moderno, dove l’ambizione di elevarlo ad un forma d’arte sinestetica è una sfida completamente vinta. Tra i migliori dischi post-rock degli ultimi dieci anni. Una bellezza commovente.

Credits

Label: Bella Union – 2016

Line-up: Chris Hrasky (drums), Michael James (guitar, bass), Munaf Rayani (guitar), Mark T. Smith (guitar).

Tracklist:

1. Wilderness
2. The Ecstatics
3. Tangle Formations
4. Logic Of A Dream
5. Disintegration Anxiety
6. Losing The Light
7. Infinite Orbit
8. Colors In Space
9. Landing Cliffs
Links: Sito Ufficiale

Logic Of A Dream – Streaming

Ti potrebbe interessare...

Kikagaku Moyo - Kumoyo Island

Kumoyo Island – Kikagaku Moyo

Al quinto album lo schema geometrico della band nipponica affina le coordinate per una perfetta …

Leave a Reply