Home / Recensioni / Album / s/t – FemmeFolk

s/t – FemmeFolk

recensione_femmefolk_IMG_2010604Interessante il primo progetto musicale dell’ensamble FemmeFolk, quartetto romagnolo composto da sole donne. Un progetto particolare nel quale si mescolano diverse storie, esperienze e culture e attraverso cui la band cerca di inventare qualcosa di piacevole ed intrigante.
Un repertorio musicale vasto (ben 17 brani compongono l’album uscito in Febbraio per Bajun Records) in cui spaziano e si intersecano tra loro diversi generi. Mazurke, valzer, bourreé, musica da camera si intrecciano con rock, pop, ambient e dance in maniera ben congegnata e per nulla scontata.
A pezzi originali che rimandano a pellicole in bianco e nero e sonorità antiche si aggiungono pezzi rivisitati (Amélie, Locom…:Zelda).
Ci si abbandona volentieri a queste melodie, che ipnotizzano e giungono come echi lontani, suoni dal sapore unico che ci spingono ad abbracciarci, a ballare, a ritrovare quel calore che non si è perso ma che, al contrario, è vivo e pulsante dentro di noi.

Credits

Label: Bajun Records – 2016

Line-up: Donatella Antonellini (organetto, chitarra, voce, castagnette e composizione) – Caterina Sangiorgi (flauto traverso, voce e percussioni) – Nicoletta Bassetti (Viola e violino) – Valeria Cino (Contrabbasso)

Tracklist:

  1. Giuditta
  2. British String
  3. Mazurka Stanka
  4. Viola
  5. Locom…:Zelda
  6. Manavu
  7. Bourreé
  8. Ronde Incent
  9. Brume
  10. Amélie
  11. Dona Swing
  12. Picnic
  13. Bourée Kesh
  14. Arno’Dro
  15. Favole
  16. Circo Circasso
  17. Mon a…nt Jean

Link: facebook

Femme Folk – streaming

Ti potrebbe interessare...

Ex-Re-Album-Packshot-SMALL

S/T – Ex:Re

Flusso di coscienza del naturale processo di autoeliminazione. Come elaborare un lutto, processare la fine …

Leave a Reply