Home / Autostop / Junun: l’incredibile incontro tra Jonny Greenwood e la musica indiana

Junun: l’incredibile incontro tra Jonny Greenwood e la musica indiana

Dall’incontro di Shye Ben Tzur, Jonny Greenwood (Radiohead), e la Rajasthan Express nasce un disco e un film intitolato Junun

autostop_junun_IMG_201511

E’ davvero difficile trovare le parole per descrivere un progetto del genere. La storia di un’incontro di persone, strade, culture, strumenti.
La musica, più della storia, più della parola, più dell’arte visuale, è il principale strumento di incontro dei popoli. La musica, in quanto tale, prevede l’ascolto e solo con l’ascolto ci si può davvero conoscere.

L’incontro tra Jonny Greenwood (chitarrista dei Radiohead) e il compositore israeliano Shye Ben Tzur ha innescato un circolo virtuoso, diventato vortice, diventato arte superiore fuori dal tempo.
In India, più precisamente nella regione del Rajasthan, i due musicisti insieme alla banda tradizionale locale The Rajasthan Express e l’importante apporto del producer Nigel Godrich, hanno realizzato Junun.

Junun è la doppia testimonianza di questo formidabile incontro. Junun è un disco, disponibile dal 20 Novembre (Nunesuch), ma è anche un film documentario girato da Paul Thomas Anderson. Il regista statunitense, pluripremiato per Magnolia, Il petroliere, The Master e diversi altri successi, ha realizzato un filmato grezzo ed affascinante, una testimonianza di mera contemplazione.
Il video del brano Hu è una scena outtake del film: mettetevi comodi con un tè caldo, perdetevi nell’incontro, incontrate per perdervi.

Link: facebooksito ufficiale, trailer del film

Hu – outtake video from Junun

Junun – streaming

Ti potrebbe interessare...

keith-emerson

Keith Emerson: il tastierista che rivoluzionò il rock con la musica classica.

Rimbomba ancora quel colpo di pistola alla tempia di Keith Emerson sparato in quella notte …

Leave a Reply