Home / Recensioni / Album / Some kind of champion – Sara Lov

Some kind of champion – Sara Lov

recensione_SaraLov-SomeKindOfChampion_IMG_201510Conosciuta già dal 1993 per essere parte del duo dream pop Devics insieme a Dustin O’Halloran, firmando ben cinque album con la Bella Union, nel 2008 inizia la sua carriera da solista. Dopo Seasoned Eyes Were Beaming di quell’anno e la raccolta di cover I Already Love You del 2011, torna finalmente la meravigliosa voce di Sara Lov, con l’album Some Kind Of Champion. Un album che ci porta nel mondo di Sara con un’immediatezza che stupisce. Nato grazie all’aiuto dei fans attraverso una campagna su Pledgemusic, l’album sembra portare il segno di tutto ciò che è accaduto nella vita di Sara, nel bene e nel male. La scrittura dei testi è naturale, spontanea, onesta, si sente che è attraverso le parole che Sara riesce a raccontarsi. Sento questa sua voglia di darsi, di comunicarsi attraverso la dolcezza, e mi sembra di poterla accogliere dentro, facendo spazio tra mille cose inutili, come se lei arrivasse così, importante e fragile, da tenere in un angolo sicuro.
Il suono invece risulta nuovo, originale, frutto dell’importante collaborazione di Zac Rae, Dustin O’Halloran, Hauschka, Scott Leahy e Jonathan Price. Solo in The Dark e in One In The Morning la musica è di Sara.
Alcuni suoni sono leggeri, sereni, colorati. Altri sono neri, pungenti, confessati.
Ci sono momenti, in questo album, che si sentono direttamente sulla pelle. La voce si scioglie e ci copre di brividi. Brani come Trains e Willow of the Morning sembrano destinati ad arrivare nel petto di tutti. Hanno una potenza evocativa che sembra farsi strada indipendentemente dai sistemi musicali, dalla fisicità del disco.
Ho quasi urgenza di sentirli dal vivo, di godere di questa intimità. Quando un’opera nata per il mondo sembra solo tua, credo che possa definirsi un’opera riuscita.

Credits

Label: Irma Records – 2015

Line-up: Sara Lov, Hauschka, Dustin O’Halloran, Scott Leahy, Ed Maxwell, Zac Rae, Cedric Lemoyne & Jonathan Price

Tracklist:

  1. Some Kind Of Champion
  2. Diamond Of The Truest Kind
  3. One In The Morning
  4. The Sharpest Knife
  5. Rain Up
  6. Trains
  7. Sunmore
  8. Sorrow Into Stone
  9. Willow Of The Morning
  10. The Dark

Link: Sito Ufficiale, Facebook

Some kind of champion – streaming

Some kind of champion – video

Ti potrebbe interessare...

Guarino_rec

Io, Tu e le Altre – Francesco Guarino

Francesco Guarino è un cantautore italiano originario di Sassari ma da diversi anni ormai in …

Leave a Reply