Home / Recensioni / Album / Con la semplicità – Litio

Con la semplicità – Litio

recensione_Litio-Conlasemplicità_IMG_201410I Litio arrivano dal Piemonte e sono attivi dal 2004. Dopo numerosi cambi di line-up, nel 2011 producono il loro primo album, (Flo)reale, e aprono i concerti di Nicolò Carnesi, Perturbazione e Zen Circus. L’incontro con Francesco Groppo (Wherever Recording Studio e Vollmer Industries) consente loro di registrare Con la semplicità, il loro secondo lavoro che vede la luce nel 2014.
Mai titolo fu più azzeccato per un album. La semplicità è, infatti, la caratteristica principale del disco dei Litio. Nove brani diretti, comprensibili, orecchiabili. Pop, ritmi latineggianti, punk il tutto assemblato in modo fresco, originale.
Con la semplicità è un album di quelli che si fanno ascoltare con piacere. Ironico, divertente, leggero senza però essere privo di contenuti. Una ventata d’aria nuova che fa sempre bene.

Credits

Label: Vollmer/Audioglobe – 2014

Line-up: Stefano Seghesio (voce, chitarra elettrica, chitarra acustica) – Francesco Torelli (chitarra elettrica, chitarra acustica, cori) – Michele Piovano (batteria, percussioni, pianoforte, cori) – Marco Barberis (basso, pianoforte, synth) – Stefano “Cepu” Ferrero (tamburello, shaker, kazoo)

Tracklist:

  1. 16 anni
  2. Mamacita
  3. Bugiardi
  4. Non capisco
  5. Per me e Bus
  6. La ballerina
  7. Sergio
  8. C.L.S.
  9. Dice

Links: FacebookPagina Ufficiale

Con la semplicità – streaming

 

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply