Home / Recensioni / Album / 29 – Super Tempo

29 – Super Tempo

29_coverFreschi. Solari. Estivi. Il pop dei Super Tempo parte dai Beatles per poi perdersi nelle intuizioni college-rock dei primi REM sino a giungere a band come The Pogues e The Rebrandts. Il mood che caratterizza tutti i brani è quasi sempre lo stesso. Il cantato è molto alla Mick Jagger. Blue Rock, Hammerhead e 8 Hours Man distillano i momenti più particolari del disco. Al secondo album la band veneziana dimostra di essere padrona del genere e delle atmosfere possibili da creare. 29 è certamente da non perdere per chi ama il power-pop.

Credits

Label: Go Down Records – 2014

Line-up: Marco Fabris (drums) – Federico Mellinato (guitar, vocals, bass) – Stefano Michieletto (bass, vocals, guitar).

Tracklist:

01. Blue Rock
02. Hammerhead
03. Be Your Friend
04. Steve
05. I’d Rather Burn Than Get Burned
06. You’re Always Late
07. 8 Hours Man
08. Perpetua
09. Mod-Joe
10.Swear Your Fats
11.Aged Woman Do
12.BadBall
13.Having Fun
14.The Kids Are Connected
Link: Sito Ufficiale, Facebook

Blue Rock – Video

Ti potrebbe interessare...

MartaDelGrandi Selva

Selva – Marta Del Grandi

Affila le sue armi Marta Del Grandi, due anni dopo l’esordio Until We Fossilize, scommettendo sulla …

Leave a Reply