Home / Recensioni / Album / Fantasma – Baustelle

Fantasma – Baustelle

Tutti vogliono essere i Baustelle ma solo loro custodiscono l’equilibrio perfetto tra una scrittura cantautorale unica ed uno spiccato senso per la canzone in chiave pop intelligente.  I germi di questo disco erano già cristallizzati in brani come Andarsene Così di AmenQuelle aperture sinfoniche dai colori a tratti quasi western in Fantasma esplodono sfruttando i 60 elementi della  Film Harmony Orchestra di Breslavia (Polonia)  e la collaborazione artistica di Enrico Gabrielli. Fantasma è un disco tanto bello quanto complesso, perchè riesce a proiettare gli occhi e la capacità narrativa di Fabrizio De Andrè ai nostri giorni immergendoli in atmosfere sinfonico-pop a tratti morriconiane e a tratti drammatiche alla Khachaturian. Riaffiora ancora una volta l’amore di Bianconi per certa musica francese  (Serge Gainsbourg in primis). La voce di Rachele Bastreghi è sempre puntuale a fornire imperdibili momenti di sensualità al disco, si ascolti Radioattività. Il tema cardinale del disco è il tempo in tutte le sue ascendenze ed influenze sulla vita dell’essere umano come essere socio-economico. Ci sono spunti di riflessione esistenziale verso un Futuro che spera in un uomo meno solo e più consapevole di non dover essere all’infinito una scimmia che cazzeggia con il mito del potere senza mai arrivare alla vera felicità. Se passassero in radio brani come Nessuno e Maya colpisce ancora molto probabilmente avremmo speranza di cambiamento nella curiosità del pubblico. Bianconi non copia De Andrè, lui è già oltre De Andrè, è uno stadio contemporaneo e sincero della tradizione cantautorale italiana.  Fantasma è un’ opera musicale moderna basata su un’analisi sociologica spietata  che poteva riuscire solo ai Baustelle, una tra le realtà più significative della canzone pop italiana di oggi.

Credits

Label: Warner – 2013

Line-up: Francesco Bianconi – Rachele Bastreghi – Claudio Brasini

Tracklist:

  1. Fantasma (Titoli di testa)
  2. Nessuno
  3. La Morte (Non esiste più)
  4. Nessuno muore
  5. Diorama
  6. Primo principio di estinzione
  7. Monumentale
  8. Il Finale
  9. Cristina
  10. Fantasma (Intervallo)
  11. Il Futuro
  12. Secondo principio di estinzione
  13. Maya colpisce ancora
  14. L’orizzonte degli eventi
  15. La Natura
  16. Contà l’inverni
  17. L’Estinzione della razza umana
  18. Radioattività
  19. Fantasma (Titoli di coda)

Links:Sito Ufficiale,Facebook

La Morte (Non esiste più) – Video

Suggestions

[amazon_enhanced asin=”B00AYWGZ12″ container=”” container_class=”” price=”All” background_color=”FFFFFF” link_color=”000000″ text_color=”0000FF” /] [amazon_enhanced asin=”B003D1WOH0″ container=”” container_class=”” price=”All” background_color=”FFFFFF” link_color=”000000″ text_color=”0000FF” /] [amazon_enhanced asin=”B00139L7E0″ container=”” container_class=”” price=”All” background_color=”FFFFFF” link_color=”000000″ text_color=”0000FF” /] [amazon_enhanced asin=”B000BRQORU” container=”” container_class=”” price=”All” background_color=”FFFFFF” link_color=”000000″ text_color=”0000FF” /]

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply