Home / Recensioni / Free Download / Ària – Àlia

Ària – Àlia

La donna che ama un principe, quando bacia chiude gli occhi”. Così canta Àlia (nome d’arte di Alessandro Curcio) in Calathea, uno dei brani contenuti nell’Ep d’esordio dal titolo Ària. La donna che ama un principe è quella ragazza che corre a piedi nudi sull’erba ad intascare aria buona. È pura di cuore e romantica, ama le cose semplici. Il suo principe non è l’uomo perfetto e valoroso descritto nelle fiabe, ma è quello giusto per lei, persino con le sue fragilità. Persino nelle difficoltà. Anche Àlia è un puro di cuore e lo si percepisce ascoltando questo suo primo lavoro. Ària è un amalgama di cinque pezzi molto omogenei tra loro e si avvale della produzione artistica di Giuliano Dottori. Al fine di celebrare la poesia, la letteratura e i suoi protagonisti, nei testi compaiono riferimenti a poeti del passato come Paul Celan (Lana), Heym (Heym) e allo scrittore contemporaneo Erri De Luca (Erri), che vede la partecipazione di Dottori come seconda voce. Nel complesso, il tessuto sonoro non sovrasta mai la voce che fluisce sempre in modo chiaro e delicato, conferendo al disco atmosfere di profonda introspezione. Eleonora si apre sulle note del pianoforte e della chitarra elettrica, cariche di tensione emotiva, a raccontare la storia d’amore tra il poeta Gabriele D’Annunzio e l’attrice Eleonora Duse. La melodia diventa più distesa nella seconda parte del pezzo, culminando nel suono raffinato della tromba di Roberto Villani accompagnata dal basso e dal lento incedere della batteria. Effetti elettronici e il cantato, che sembra provenire dagli abissi di un fiume, raccontano il triste epilogo che accomuna il Titanic e il poeta Heym (entrambe vittime del ghiaccio) nella conclusiva Heym. Nella stessa traccia, le atmosfere oniriche e crepuscolari create anche dalla sezione di fiati e dal basso si contrappongono alla rigidità dello spoken in tedesco.
Forse un po’ tutti avremmo bisogno di riscoprire una certa purezza d’animo, per restare ancorati ai propri valori e non farci inghiottire dal cinismo e dal caos della vita quotidiana. E forse è questo il messaggio che implicitamente vuole suggerirci Ària, a partire dal suo titolo. Soddisfatti di questa opera prima di Alessandro Àlia, ci auguriamo di sentir parlare a lungo di lui e di ascoltarlo quanto prima in un full-length.

**Dal 18 febbraio l’ep sarà scaricabile gratuitamente dalla piattaforma Bandcamp, e dal 15 febbraio il free download sarà anticipato dal singolo Erri (Clicca QUI)

Credits

Label: Autoprodotto – 2013

Line-up: Àlia (voce, cori, chitarra elettrica) – Giuliano Dottori (chitarra elettrica, basso, pianoforte, tastiere, rhodes, batteria, percussioni, voce in Erri, noise) – Roberto Villani (tromba in Eleonora e Heym)

Tracklist:

  1. Lana
  2. Calathea
  3. Erri
  4. Eleonora
  5. Heym

Links:Bandcamp – EP Free Download,Facebook

Erri – Streaming

Ària EP – Streaming/FreeDownload

Ti potrebbe interessare...

Daniele Sepe - The cat with the hat

The cat with the hat – Daniele Sepe

Quello tra Daniele Sepe e Gato Barbieri è un rapporto di vecchia data. Fonte di …

Leave a Reply