Home / Recensioni / EP/Self Released / Finale/Forword – 7 Training Days

Finale/Forword – 7 Training Days

Dualismo e opposizione per i pezzi del mini-Ep dei 7 Traning Days. Solare e dolcemente melodico Pocket Venus, primo brano sospeso tra il brit-pop più scanzonato ed un intenso indie rock. Dopo l’interessante incipit affidato alla batteria di Giovanni Ignagni il pezzo si scioglie subito in sonorità più distese, lasciandosi ascoltare piacevolmente e mostrando già le potenzialità del  gruppo. The Greater Good sorprende con un’inversione di marcia cupa e affascinante, al basso straniante e potente di Antonio Tortorello si affiancano subito chitarra e batteria a tessere suggestioni oniriche, scure e graffianti, alle quali contribuisce egregiamente la bella voce di Simone Ignagni. Una coda post-rock dalle sonorità iterate ed ossessive chiude questo brano fortemente magnetico.
I bei riff di chitarra, su disco, sono affidati ad Achille Fiorini già con i 7 Traning Days nel loro album d’esordio In A Safe Place, ed ora sostituito nella nuova line-up del gruppo da  Daniele Carfagna.
Una band da tenere sicuramente d’occhio.

Credits

Label: Autoprodotto-2012

Line-up: Simone Ignagni (voce ) – Antonio Tortorello (basso)- Giovanni Ignagni (batteria) – Daniele Carfagna (chitarra)

Tracklist:

  1. Pocket Venus
  2. The Greater Good

Links:Facebook

Ti potrebbe interessare...

IMG_5040

Sprecato – James Jonathan Clancy

La notte dell’anima non ha confini. Il castello del nostro Io più profondo non potrà …

Leave a Reply