Home / Recensioni / Album / You gotta get ready – Nordgarden

You gotta get ready – Nordgarden

Scrivere canzoni è una dote di chi si ferma nel flusso e si ferma ad osservare, a farsi domande. Queste domande possono trovare cristalli di melodia accoglienti e restarci intrappolate per sempre. Ecco il quarto lavoro del vichingo buono. Terje Nordgarden distilla senza dubbi questo concetto artistico.  Terje è un musicista-viaggiatore e quindi un grande osservatore e pensatore. Ballate blues come You gotta get ready, Keep it shinning on the inside e They’re building, they’re building parlano proprio di un uomo che avverte di sentirsi diverso dalla folla, di un uomo che vuole intrappolare la luccicanza del sole della vita dentro di sè, di un uomo che vede l’indefinita luce delle stelle come metafora del suo percorso laddove altri pianificano e costruiscono, certi di aver in pugno il futuro. In questo quarto disco Terje Nordgarden ha maturato un equilibrio perfetto tra le sue tre attitudini principali: il folk, il blues ed il soul. Questa miscela poteva riuscire solo a lui, dotato di una notevole voce di cantastorie e di un approccio chitarristico molto creativo.  Un gran bel disco, di quelli alla Van Morrison o alla Jackson Browne. Per crescere sempre di più, un solo consiglio: cercare di affidarsi ad un produttore artistico diverso da se stesso (lui è senza dubbio bravo!), perchè se da un lato l’autoproduzione artistica è indice di libertà, dall’altro potrebbe essere una gabbia dorata.  Comunque You gotta get ready è veramente da non perdere.

Credits

Label: GD Nord Records – 2012

Line-up: Terje Nordgarden (Voce, Chitarre e produzione artistica)

Tracklist:

    1. You Gotta Get Ready
    2. Schiphol Blues
    3. Leaving
    4. Keep It Shining On The Inside
    5. These Lovesick Blues
    6. Fool To Let You Go
    7. They’re Building, They’re Building
    8. Some Work On You
    9. Why Would She Go
    10. Carousel On The Loose

Links:Sito Ufficiale

Ti potrebbe interessare...

MartaDelGrandi Selva

Selva – Marta Del Grandi

Affila le sue armi Marta Del Grandi, due anni dopo l’esordio Until We Fossilize, scommettendo sulla …

Leave a Reply