Home / Recensioni / Album / Conquiste – Cosmetic

Conquiste – Cosmetic

Conquiste è il terzo lavoro dei Cosmetic, dopo Sursum Corda (anno 2007) e Non siamo di qui (anno 2009), uscirà il 14 aprile per la Tempesta dischi. Riconducibili allo shoegaze, i quattro Cosmetic lo temperano con accenni pop a cui combinano forti influenze punk, noise e psichedelia, proponendo undici tracce cariche di adrenalina in un rock rumoroso accompagnato da testi che dicono d’amore e d’amicizia, in un clima di “piccole” emozioni quotidiane “che ancora non si annientino nel vuoto civile” (Sitar), riuscendo a colpire “con dei graffi in cielo inediti” (Melly). Un album suonato bene ed arrangiato con l’intento di avvicinarsi il più possibile alla dimensione live della band. Un album con pezzi che lasciano il segno, come Lenta conquista e Lo spavento ed altri che invece attecchiscono un po’ meno.
Nel complesso un disco che sa convincere con i suoi quaranta minuti di rock suonato guardandosi i piedi.

Credits

Label: La Tempesta dischi – 2012

Line-up: Bart – Mone – Paine – Emily

Tracklist:

  1. Lenta conquista
  2. Melly
  3. Sitar
  4. Scisma
  5. Prima o poi
  6. La fine del giorno
  7. Calla
  8. Per un amico
  9. Andreini
  10. Colonne d’errore
  11. Lo Spavento

Links:Facebook

Ti potrebbe interessare...

IMG_5040

Sprecato – James Jonathan Clancy

La notte dell’anima non ha confini. Il castello del nostro Io più profondo non potrà …

Leave a Reply