Home / Recensioni / Album / Risparmio Energetico – Il Cane

Risparmio Energetico – Il Cane

Il Cane è Matteo Dainese, a scanso di qualsiasi equivoco non ha nulla a che fare con la band de I Cani, e Risparmio Energetico è il suo secondo album. Dodici tracce (più una gosth-track) musicate nel solco di un elettropop che ammicca sornione al brit-pop. E’ un diario di viaggio che fa del Risparmio energetico l’arma di difesa principale contro le emozioni di tutto quello che ci sta intorno. Il progetto, che si avvale di collaborazioni di alcuni nomi dell’indie italiano (Andrea Arpino dei Zen Circus, Enrico Molteni dei Tre Allegri Ragazzi Morti, Franz Valente del Teatro Degli Orrori, per citarne alcuni), è arrangiato discretamente tra campionamenti low-fi e suoni elettoacustici.
Buone le intenzioni, che non riescono, però, ad imprimere sostanza ad un album che scivola senza barlumi di genio.

Credits

Label: Matteite Records/Venus – 2012

Line-up: Il Cane (Matteo Dainese)

Tracklist:

  1. Risparmio energetico
  2. Lentiggine
  3. Raderla al suolo
  4. Il sole e poi la pioggia
  5. Non prenderli
  6. Mongolia
  7. Mago sul muro
  8. Cucina
  9. Quanto pesi
  10. Obesa
  11. Oggi
  12. Dimmi

Links:Facebook

Ti potrebbe interessare...

IMG_5040

Sprecato – James Jonathan Clancy

La notte dell’anima non ha confini. Il castello del nostro Io più profondo non potrà …

Leave a Reply