Home / Recensioni / Album / Lei è – Sista

Lei è – Sista

I Sista arrivano da Catania con il loro carico di rock. Sono un power trio composto da basso, batteria e voce. Con l’aiuto di Diego Mancino ai sinth e ai cori, un po’ di suoni e rumori, ecco pronto il Sista Sound. Il progetto parte da Giusy (J.P.) Passalacqua (musicista, autrice e produttrice), e da Daniele Grasso (musicista, compositore, produttore, sound engineer che ha collaborato, tra gli altri, con Diego Mancino, Cesare Basile, Afterhours, John Parish, Greg Dully, John Bonnare, Hugo Race ). La voce è quella di Elisa Buchignani. Lei è è l’album d’esordio della band. Interamente registrato e realizzato al The Cave Studio di Catania da Daniele Grasso. L’album è prodotto e pubblicato dalla Dcave Records, etichetta nata all’interno del The Cave Studio nel 2009 per volontà di Daniele Grasso, che vuole ricominciare a fare discografia con un approccio genuino e non solo volto all’ottenere risultati a breve termine.
Lei è contiene undici brani, tra i quali otto inediti e tre cover: Paranoia di Franco Battiato, Daft punk is playing at my house di James Murphy degli LCD Soundsystem e My generation degli Who. L’apertura è affidata a Sola nel buio: batteria, basso e una voce graffiante e potente dettano le basi per il sound dei Sista. Guardami, Lei è sono episodi sonici che non ti fanno stare fermo. Fiori gialli abbassa leggermente i toni, che diventano più cupi in Cose mai dette e Nessuno. Il finale è affidato a Ciò che vuoi e alla splendida rivisitazione di My generation. A metà tra pop, rock e sperimentazione, i Sista ci hanno regalato un ottimo album d’esordio, di quelli che non ti stanchi di ascoltare.

Credits

Label: Dcave Records – 2011

Line-up: Daniele Grasso (basso) – Giusi Passalacqua (batteria) – Elisa Buchignani (voce)

Tracklist:

  1. Sola nel buio
  2. Paranoia
  3. Guardami
  4. Lei è
  5. Daft punk is playing at my house
  6. Fiori gialli
  7. Cose mai viste
  8. Out on the tiles
  9. Nessuno
  10. Ciò che vuoi
  11. My generation

Links:MySpace

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply