Home / Recensioni / Album / Defeated songs – The Mantra Above The Spotless Melt Moon

Defeated songs – The Mantra Above The Spotless Melt Moon

coveralbum_mantraCercare vita nelle radici di uno scheletrico albero significa cercare armonia nel silenzio di una strada secondaria chiusa. Nell’immensità del mare, nella densità delle nuvole la banda partenopea The Mantra Above The Spotless Melt Moon trova un suono, una melodia nascosta che può congelare l’anima per la durata di un’eclissi invernale. La voce di Adriana Salomone ricorda quella di una Kazu Makino che raggiunge picchi di liricità alla Björk. Le strutture sonore dei The Mantra ATSMM sono incantevoli drappi in balia di un vento notturno soffiato dai Radiohead e Godspeed You! Black Emperor. Splendide gocce di rugiada sonora sono Clouds e Septemebers. C’è un’alchimia ipnotica  in Golden Mermaids che è difficile descrivere, va solo provata. Mangrove potrebbe essere senza dubbio un outakes di Hail to the Thief, se in alcuni passaggi della coda finale non emergessero degli spettri floydiani a intensificare la bomba emozionale del brano. Defeated song parte lisergicamente ipnotica come un brano degli ultimi Pitch e si trasforma in un impetuoso mare  di matrice Mogwai. Continuare con rimandi sarebbe riduttiva descrizione dell’infinito universo emozionale che c’è in questo piccolo gioiellino dall’artwork ugualmente intensa e suggestiva.
Defeated songs è uno dei dischi italiani di debutto più interessanti del 2010. Può competere con produzioni made in UK.
Fatevi portare lontano a naufragare.

Credits

Label: RareNoise Records – 2010

Line-up: Adriana Salomone (guitar, vocals) – David “Hope” Famularo (bass, synth, Rhodes) – Maurizio Oliviero (guitar) – Salvio Sibillo (drums).

Tracklist:

  1. Golden mermaids
  2. Septembers
  3. Mangrove
  4. Defeated songs
  5. Blanca
  6. Clouds
  7. Mare (not land)
  8. Rooms
  9. The inner season
  10. Lines of fire bless the mountain

Links: MySpace

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply