Home / Recensioni / EP/Self Released / Lamenti – Pretusa Mens

Lamenti – Pretusa Mens

Atmosfere dilatate tra psichedelia e post-rock. Sei tracce di poetica del vento. Bagliori di luci all’orizzonte della lontananza. I Pretusa Mens partono dai Marlene Kuntz degli album più recenti ma poi ti accorgi che c’è qualcosa di diverso che potrebbe sfociare in originale bellezza solo se il cantato si liberasse da quel riferimento godaniano. Strumentalmente le architetture armoniche sono incatevoli. Lamenti è un ep che ha gemme sonore di pregevole fattura come Non ci sei e Lusignan 31 08 00. Si denota una notevole ricerca della melodia ipnotica e suadente. Insomma nella title-track Lamenti ci sono promettenti presupposti per maturare un proprio stile… dimenticare da dove si è partiti (Signora notte è bella ma troppo Marlene Kuntz!!) per metabolizzare in qualcosa di nuovo, qualcosa che abbia solo il marchio di fabbrica dei teramesi Pretusa Mens. Lamenti è un buon debutto.

Credits

Label: PlayNot Records – 2008

Line-up: Gianluca D’Eustachio (voce e chitarra) – Romolo Di Gregorio (batteria) – Cristiano Pizzuti (basso) – Marco Di Martino (chitarra) – Alessandro Di Domenico (sinth & groove).

Tracklist:

  1. Natura(l)mente n
  2. Signora notte
  3. Exodus
  4. Lusignan 31.08.00
  5. Non ci sei
  6. Lamenti

Links: MySpace

Ti potrebbe interessare...

COVER_DISAMORE

(dis)amore – Perturbazione

Non è mai facile raccontare la parabola che disegna il mischiarsi il cuore, l’attimo e …

Leave a Reply