Home / News / Ossigeno: il programma televisivo di Rai 3 con Manuel Agnelli

Ossigeno: il programma televisivo di Rai 3 con Manuel Agnelli

Ossigeno
dal 15 febbraio su Rai3

news_agnelli-ossigenorai3_IMG1_201801

Dopo la duplice esperienza a X Factor in veste di giudice, Manuel Agnelli sbarca sulla tv pubblica con un programma cucito addosso alla sua persona. Il comunicato stampa annuncia quindi una data e qualche indicazione sul programma televisivo che sarà.
15 Febbraio 2017, Rai3.
Ossigeno. Come qualcosa di necessario. Come il brano contenuto in Germi nel lontano 1995.
Un programma che non si limiterà a portare la musica nelle case tramite la televisione, ma proporrà un viaggio tra testi, note, incontri. Il format prevede infatti la presenza di altri protagonisti in studio che, ognuno con le proprie peculiarità, affronteranno insieme ad Agnelli diversi temi di carattere sociale e culturale. Oltre alla componente talk, la musica dal vivo, immancabile e unica.

Il mondo di Manuel Agnelli, quello dei suoi Afterhours, è un po’ anche il nostro mondo. Almeno una parte. Sarà interessante ritrovarsi, riscoprirsi, riflettersi su uno schermo che avrà l’occasione di brillare con nuovi colori e contenuti.
La nascente popolarità mediatica di Manuel Agnelli potrebbe essere quel sassolino capace di rompere l’ingranaggio delle vuote popolarità del web, e riuscirci tramite un mezzo “vecchio” come la televisione, che piaccia o no, è alternativo!

Comunicato stampa:
“Ossigeno è l’occasione di proporre un viaggio sorprendente attraverso le connessioni tra la parola scritta e cantata, le immagini, il ricordo, le storie personali che ha come guida Manuel Agnelli, figura simbolo dell’artista indipendente che dopo 30 anni di carriera e di coerenza è approdato alla celebrità.
Le puntate di Ossigeno, saranno costruite attorno a temi ispirati dai protagonisti in studio con l’obiettivo preciso e dichiarato di utilizzare la musica come strumento per realizzare un programma dove si suona musica al di fuori del comune ma che va oltre la musica.
L’identità sessuale, il pregiudizio, la provocazione fino all’estremo, la rabbia, il cinema, la letteratura, l’arte, il confronto con gli altri e con se stessi, saranno alcuni dei temi di discussione delle varie puntate
Ossigeno sarà anche l’occasione per raccontare il nostro paese attraverso le città che occupano un posto centrale nella geografia culturale e musicale italiana, come Torino, Bologna, Milano.
Le esibizioni musicali saranno naturalmente il controcanto alla parte di talk.
Così come avviene con le parole, Manuel Agnelli si racconterà in musica e le sue performance avranno il crisma dell’unicità e della sorpresa.
In fondo è la prima volta che il pubblico televisivo ha l’occasione di vederlo raccontare il suo mondo. E nel suo mondo entreranno gli amici di una vita, rockstar internazionali e grandi firme della musica italiana, scittori, attori, performer, personaggi di culto.
Per quel che riguarda la location, è stato scelto Il Lanificio di Roma, un club molto simile a quelli in cui Manuel ha cominciato il suo percorso di musicista, situato in una zona post industriale diventata una sorta di distretto romano della creatività. Un luogo quindi con una sua forte personalità che, come tutto il programma, si sottrae alle convenzioni del linguaggio televisivo”.

Ti potrebbe interessare...

news_onedimensionalman2018_IMG_201802

One Dimensional Man: nuovo album

You Don’t Exist il nuovo album dei One Dimensional Man Il nuovo e attesissimo album …

Leave a Reply