Home / Recensioni / Album / The other I – 2:54

The other I – 2:54

2-54-The-Other-I-SignedOgni mattina, in quello specchio siamo noi che vediamo o l’altro, quello che rimbomba nella nostra testa con le sue paure, debolezze e domande? Le sorelle Thurlow ritornano con questo concetto di dualità spirituale partendo anche dal loro magico rapporto di sorelle, basato su una comunicazione che avviene anche attraverso la musica. The other I contiene ancora quel rock-pop oscuro e seducente che aveva caratterizzato l’omonimo album di debutto. In questo caso le sfumature psichedeliche e punk si intensificano ancora di più fornendo a questo lavoro una densità sonora più elevata rispetto al precedente disco. Orion apre alle atmosfere oniriche, nebulose della band londinese, che prendono forma negli stop and go del singolo Blindfold. Sicuramente No better prize e Sleepwalker sono dei piccoli gioellini, dove la ritmica e le chitarre più ruvide ti trascinano in un fantastico vortice interiore. Come un lontanto e magico canto di ninfe si presenta Tender Shoots, mentre The Monaco si muove nelle movenze di una Bat For Lashes prima maniera. Con Crest e Pyro siamo subito sconfessati: l’impeto post-punk riesplode. Con la produzione di James Rutledge le 2:54 non sbagliano il difficile appuntamento con il secondo album e confermano quell’originalità di suono che le aveva fatte scoprire.

Credits

Label: Bella Union – 2014

Line-up: All noise: Hannah and Colette Thurlow.

Tracklist:

1. Orion
2. Blindfold
3. In The Mirror
4. No Better Prize
5. Sleepwalker
6. Tender Shoots
7. The Monaco
8. Crest
9. Pyro
10. South
11. Glory Days
12. Raptor
Links: MySpace,Sito Ufficiale

Blindfold – Video

The Other I – streaming

Suggestions

[amazon_enhanced asin=”B00MAPMABA” /]

Ti potrebbe interessare...

SAN113LP_12Dprint_

Niente di nuovo tranne te – Andrea Satta

A quasi dieci anni dall’ultima prova dei Têtes de Bois, Andrea Satta approda al suo …

Leave a Reply