Home / Recensioni / EP/Self Released / Uomini contro Dinosauri – MU

Uomini contro Dinosauri – MU

I MU (riferimento al continente perduto nell’Oceano Pacifico) sono torinesi al primo album autoprodotto, Uomini contro Dinosauri. I componenti del gruppo vengono da una precedente esperienza musicale chiamata S.A.D.E.
Uomini contro Dinosauri è un concept album che ruota attorno alla lotta tra rettili e mammiferi facendola passare sulla strada della disumanizzazione dell’uomo nella società contemporanea sopra un TIR musicale di rock alternativo psichedelico progressive metal con testi in lingua italiana. Musica che pesta, ma che riesce anche a stemperare in parti più soft sciogliendosi in vocalità pulite. Testi diretti, parole semplici e non banali, per cantare del cinico egotismo moderno che affonda le radici in una società senza più sangue nelle vene a scaldare uomini con anime misurate solo “in base al potenziale produttivo” (Incidente sul lavoro). Dieci pezzi duri che entrano nelle ossa come i giorni cinerei e gelidi di un inverno che appare a tratti. Dieci pezzi che smuovono riscaldando ogni appendice di cui si era dimenticata l’esistenza. Un album che colpisce con un dritto in pieno volto nel “sorriso smagliante”. Stropiccia il bel vestito con cui l’evoluzione ha coperto l’uomo facendo “sentire a grandi distanze l’odore del sangue” (Lo squalo).
Un disco d’esordio che pone i Mu come una delle più interessanti realtà del panorama rock italiano.

Credits

Label: Autoprodotto – 2011

Line-up: Matteo Visconti (voce, chitarre) – Simone Cantino (chitarra, voce) – Alessandro Sena (basso) – Stefano Mondino (batteria)

Tracklist:

  1. Paleozoon
  2. Siberia
  3. Omicida Seriale
  4. Herpes
  5. Lo squalo
  6. Muscolo
  7. Incidente sul lavoro
  8. Faust
  9. Tezcatlipoca
  10. Ho sognato l’apocalisse

Link: Sito ufficiale

Ti potrebbe interessare...

SAN113LP_12Dprint_

Niente di nuovo tranne te – Andrea Satta

A quasi dieci anni dall’ultima prova dei Têtes de Bois, Andrea Satta approda al suo …

Leave a Reply