Home / Recensioni / Album / Tempesta di Fiori – Andrea Chimenti

Tempesta di Fiori – Andrea Chimenti

tempestadifiori_coverElegante, intimo. Poesia, musica. Tempesta di fiori è il nuovo album di Andrea Chimenti che entra a far parte della storia del cantautorato italiano.
“Credo che tutti i grandi cambiamenti, anche quelli improvvisi, inaspettati e apparentemente non voluti, siano, in qualche modo, preparati da tempo e desiderati nel profondo. È così che arriva inesorabile il giorno della “tempesta” dove tutto sembra crollare, ma in realtà tutto è destinato a cambiare forma. Dopo lo smarrimento si comincia a delineare ai nostri occhi un nuovo paesaggio che non conoscevamo, ma che forse inconsciamente abbiamo fortemente voluto. Il disco è semplicemente questo, la mia tempesta, quella di molti, di chi decide di “indossare un vestito del colore dei propri occhi” tagliando i ponti con una realtà che non gli appartiene più. Il titolo è Tempesta di fiori, i fiori perché rappresentano una nuova primavera, una sorta di rinascita”. Con queste parole Andrea Chimenti presenta il suo album in cui domina l’amore. Quell’amore che oltre alla serenità può dare anche tanta sofferenza. Quell’amore così intenso da portare a tanti cambiamenti che, alla fine, esplodono in una tempesta. Dopo la tempesta l’uomo trova la propria salvezza, una nuova dimensione o una nuova primavera, tanto per citare lo stesso Chimenti.
Un anno di lavorazione con registrazioni al Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino, un disco che vede la produzione artistica di Stefano Cerisoli e Guglielmo Ridolfo Gagliano. Tempesta di Fiori è un album che raccoglie 12 brani, di cui una cover: Vorrei Incontrarti di Alan Sorrenti. Il dolore per la fine di un amore è racchiuso nel brano d’apertura, Era di notte. Così ha inizio il viaggio di Andrea Chimenti. Ad accompagnarlo ci sono delicate melodie. La meta di questo intenso viaggio è la rinascita, ma per raggiungerla bisogna  prima affrontare una tempesta. Nonostante il dolore (Il cielo che si avvicina, brano cantato con Valentina Cidda già voce dei Kiddycar) sembra esserci uno spiraglio di luce, una speranza. Bellissima oltre ad essere il singolo è anche uno dei brani più sensuali del disco. Sangue svela i versi più toccanti: “Stringimi forte / ad ogni respiro una foglia che cade / ad ogni respiro mi farai male / io ti darò sangue / che tutta la neve può colorare  / Ho costruito un faro in mezzo al mare / per dirti che io sono ancora qui”. La title track sembra voler descrivere una personale tempesta sotto forma di inno alla speranza: “Lascia apparire chi vuol sembrare / a te il compito più arduo: volare / C’è una vita infinita là fuori / che si manifesta in tempesta di fiori”.
Speranza, sogno. Tutto può ancora accadere perché Qualcosa cambierà. La meta si avvicina. Sta per arrivare la primavera, sta per arrivare il tempo di prendere Lezioni pratiche di volo per poter partire, per andare lontano verso una nuova rinascita.

Credits

Label: Soffici Dischi-Santeria/Audioglobe – 2010

Line-up: Andrea Chimenti (voce, cori, chitarra elettrica, chitarra acustica, pianoforte, programmazioni, clavicembalo, metallofoni, risate, speaker) – Alberto Seragini “Gumo” (batteria, percussioni) – Stefano Cerisoli (chitarra elettrica, acustica, 12 corde, percussioni, organo, batteria) – Guglielmo Ridolfo Gagliano (basso, chitarra elettrica, pianoforte, synth, violoncello, chitarra acustica, 12 corde, cori, basso slide, chitarra classica, cumbus, lap steel guitar, archi, vibrafono, programmazioni, violoncello elettrico, accordion, diamonica) – Valentina Cidda (voce in Il cielo che si avvicina) – Andrea Allulli (pianoforte in Era di notte, Qualcosa cambierà) – Manuel Schicchi (chitarra acustica in Era di notte) – Simon Chiappelli (trombone) – Umberto “Rumble” Bartolini (batteria) – Mariel Tahiraj (violino) – Cesare Chiodo (basso) – Matteo Badii (tromba in Bellissima) – Francesco Chimenti (violoncello, ispirazione, chitarra acustica) – Giovanni Dall’Orto (basso) – Giovanna Strivieri (voce e cori in Vorrei Incontrarti)

Tracklist:

  1. Era di notte
  2. Il cielo che si avvicina
  3. Bellissima
  4. Feroce e inerme
  5. Stupido
  6. Sangue
  7. Delicato guerriero
  8. Tempesta di fiori
  9. Perduto
  10. Qualcosa cambierà
  11. Vorrei Incontrarti
  12. Lezioni pratiche di volo

Links:Sito Ufficiale,MySpace

Ti potrebbe interessare...

Guarino_rec

Io, Tu e le Altre – Francesco Guarino

Francesco Guarino è un cantautore italiano originario di Sassari ma da diversi anni ormai in …