Home / Eventi / Little Pieces Of Marmalade Live at Rockalvi Night on The Beach – 03/09/21

Little Pieces Of Marmalade Live at Rockalvi Night on The Beach – 03/09/21

Siamo felici di annunciare una serata speciale tra Rockalvi Festival e Kashmir Music,

una festa sulla spiaggia per salutare l’estate.

Rockalvi Night on The Beach

3 Settembre 2021
Flava Beach

Rockalvi_night_banner

Line Up Completa

Little Pieces Of Marmalade (Unica Data Campana )

A Copy for Collapse Live Set ( Unica Data Campana )

Valerio Bruner ( Rocker Tv Selection)

Polcari : Globalista Live Set

After Show Dj Foffy

Ticket 12 euro

**********************************************************
LITTLE PIECES OF MARMALADE
Una batteria e una chitarra al servizio di volumi impressionanti, suoni saturi, distorti, effettati. Sono i Little Pieces of Marmelade, duo capace di attraversare e rinnovare l’hard rock Seventies, il grunge, il post-punk ma anche di incendiare la più televisiva e pop delle esperienze: quel palco di X Factor che li ha visti, sotto la guida del “mentore” Manuel Agnelli, arrivare in finale.
Finalmente live, ovvero nella sua dimensione ideale, perfetta, compiuta, il duo di Filottrano (AN) tornerà a coinvolgere il pubblico con tutto l’impatto sonoro del quale è capace, con performance tirate, dirompenti, asciutte. 
Il Rock che mancava, è tornato.

A COPY FOR COLLAPSE
A Copy For Collapse è il progetto synth-pop del musicista pugliese Daniele Raguso. Con all’attivo più di 200 concerti in tutta Italia e diversi tour all’estero (Serbia, Regno Unito, Paesi Baltici e Russia), negli anni ha raccolto l’interesse di testate autorevoli come Nowness, Redbull, Rolling Stone Italia, Rockit e molte altre. Ha collaborato con artisti di rilievo come Aucan e Proxy; ha inoltre condiviso il palco con Max Cooper, Gazelle Twin, Slow Magic, The KVB, Darren Price (Underworld). Nel 2017 è stato inserito tra i dieci artisti dello Jagermusic Lab a Berlino.
“Your Imaginary World”, uscito su White Forest Records, è il terzo LP del progetto. L’album vede la partecipazione di diversi artisti italiani (Milena Medu, Lilies on Mars, Froe Char, The Hand, Happy Skeleton), un disco che si allontana dalle precedenti produzioni caratterizzate da un’ impronta chill-wave e shoegaze, lasciando spazio a sonorità synth-pop e post-punk.

Valerio Bruner
Sono un viaggiatore incallito che ama raccontare storie. Studio lingue all’università e, non appena se ne presenta l’occasione, parto per Londra, una città a cui sono profondamente legato. Vivo qui per diverso tempo, a cavallo tra Camden Town e Holloway Road, un’esperienza fondamentale per la mia crescita artistica.
Tornato a Napoli, la città in cui sono nato, inizio il mio percorso artistico sulle assi del teatro, entrando a far parte di una compagnia teatrale indipendente come drammaturgo e musicista. Il teatro è stato il primo amore, quello che mi ha permesso di abbattere i muri di insicurezza e timidezza e acquisire una maggiore consapevolezza di me stesso.
Il passaggio alla musica avviene quasi naturale. Sentivo che era il momento di dare alle mie storie e ai suoi personaggi una nuova veste. Inizio a scrivere e cantare le prime canzoni dapprima come colonna sonora degli spettacoli che porto in scena, poi come storie a sé stanti, storie che vogliono diventare qualcosa di più.
Incido il mio primo album, Down the River (2017), interamente in presa in diretta, voce e chitarra acustica, per catturare nel modo più naturale e incontaminato possibile l’urgenza che mi ha portato a scrivere quei testi. L’album è un viaggio nell’oscurità dell’animo umano, ispirato da lavori come Nebraska di Bruce Springsteen o le American Recordings di Johnny Cash, Storie di losers che non per questo smettono di sognare. A distanza di un paio d’anni, in cui mi dedico a concerti ed esibizioni dal vivo, torno in studio per registrare il secondo disco, La Belle Dame (2020), le cui canzoni reclamano adesso una forma d’espressione più ampia e incisiva. L’album viene rilasciato dall’etichetta discografica Volcano Records & Promotion con sedi a Torino, Napoli e Los Angeles nell’aprile del 2020. Il 25 Novembre 2020, in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, pubblico La Belle Dame #2 (Volcano Records & Promotion) a sostegno dell’associazione di promozione sociale Le Kassandre, attiva a Napoli per combattere la violenza sulle donne.
Il 17 settembre 2021 è prevista l’uscita del mio quarto lavoro discografico, Someday (Volcano Records & Promotion).

POLCARI : GLOBALISTA
PIER PAOLO POLCARI “Globalista” (Global bass – Afrofuturism – House)
Suoni che nascono dall’Africa passando per i vicoli di Napoli, fino alle più remote regioni della terra; reinterpretati e mixati magistralmente.
Pier Paolo Polcari, compositore, produttore, co-fondatore dell’iconica band Almamegretta.
Dopo essere stato, con gli Alma, per un decennio, protagonista della scena underground italiana si sposta a Londra dove vive tra il 1999 e il 2006. Qui lavora come produttore per diverse labels specializzate in musica elettronica e dance collaborando in studio e dal vivo con artisti come Adrian Sherwood, Bill Laswell, Zion Train.
Scrive colonne sonore per cinema, televisione e teatro.
Il suo primo album da solista è “Home P-Fi” (2004) distribuito da Deal with Music UK a cui seguirà “Intraterrae” (Marocco Music, 2012).
Vive in Giappone dal 2013.

**********************************************************
Collaborazione Rockalvi Festival e Rocker Tv
Bisogna iscriversi ai social di Rocker Tv (se fa piacere , potete mettere anche mi piace alla pagina Rockalvi Festival, ma non è necessario ).
Inviare una mail a openspace@rockertv.it
con la bio e un video del vostro progetto musicale e sarete selezionati per varie serate.
Mediapatners : Lost Highways
Per chi volesse prenotare scrivere a prenotazionirockalvi@hotmail.com
Link alla pagina FB dell’evento: https://www.facebook.com/events/397730014987764
*** 𝑷𝑶𝑺𝑻𝑰 𝑳𝑰𝑴𝑰𝑻𝑨𝑻𝑰 ***
Durante la serata saranno rispettate tutte le norme di sicurezza Anti-Covid attualmente in vigore.
Parcheggio privato custodito 🚗
Venerdì 3 settembre 2021
Via Dante Alighieri, 81034
Castel Volturno CE
**********************************************************

Durante la serata sarà possibile acquistare per la PRIMA VOLTA la compilation targata Rockalvi Festival , ” Music For The Music – A LoveTrip Of Rockalvi Festival 2008/2021 ” nata secondo il progetto ” Musica per la Musica ” dell’associazione Camilla la Stella che Brilla ONLUS a sostegno della Musica .

La serata ha lo spirito del Rockalvi Festival e quindi sostiene la Camilla la Stella che Brilla Onlus per tutti i bambini affetti da malattie rare www.camillalastellachebrilla.com
Chiediamo di destinare il 5 per mille a Camilla la stella che brilla ONLUS: con un piccolo gesto non gravante sulla vostra economia, sosterrete la nostra causa; comunicate a chi compila la vostra dichiarazione dei redditi i seguenti dati: Camilla la stella che brilla onlus, Codice Fiscale n° 95102320637.

Ti potrebbe interessare...

vinylove 2019

VINYLOVE – Musica per chi si ama

VINYLOVE Musica per chi si ama 10 Febbraio 2019 ore 10.00 – 21.00 Casa della …

Leave a Reply