Home / Recensioni / Album / You Don’t Exist – One Dimensional Man

You Don’t Exist – One Dimensional Man

recensione_onedimensionalman-youdontexist_IMG_201802Da più di vent’anni i One Dimensional Man rappresentano una delle voci dissonanti del rock italiano. Dopo un periodo di inattività, nel 2011 erano tornati a farsi vivi con l’album A Better Man, disco al quale hanno fatto seguito sette anni di attesa. Dopo l’ennesimo cambio di formazione (Franz Valente sostituisce Luca Bottigliero alla batteria), il 23 febbraio esce You Don’t Exist, quinto lavoro in studio della band di Pierpaolo Capovilla.
L’album è stato registrato e mixato da Federico Grella e dalla band stessa presso i Dirty Sound Studio di Verona e masterizzato da Tommaso Benedetto agli YourOhm Studio B di Pordenone. L’artwork è stato curato da Michele Bubacco.
Rispetto al disco precedente, You Don’t Exist suona più duro, meno cupo. Una sorta di ritorno alle origini del sound targato One Dimensional Man, ma con più maturità. Un rock violento, aggressivo, che colpisce a suon di batteria furiosa e chitarre disturbanti. Un sound che fa da sottofondo a storie che narrano la condizione degli esclusi e dei dimenticati. Storie di guerra, d’indifferenza, di angosce. Uno spaccato sul mondo e delle sue contraddizioni, senza dimenticare la voglia di riscatto.
You Don’t Exist è un album potente, coeso. Un vero e proprio uragano rock. In un panorama musicale dove a farla da padrone sono finti rapper o suoni pop smielati, un album come quello dei One Dimensional Man mancava davvero. Bentornati!

Credits

Label: La Tempesta International/Goodfellas Records- 2018

Line-up: Pierpaolo Capovilla (basso, voce) – Carlo Veneziano (chitarra) – Franz Valente (batteria)

Tracklist:

  1. Free Speech
  2. You Don’t Exist
  3. In The Middle Of The Storm
  4. No Friends
  5. A Promise
  6. A Crying Shame
  7. In Substance
  8. We Don’t Need Freedom
  9. Don’t Leave Me Alone
  10. Alcohol
  11. The American Dream

Links: Facebook

You don’t exist – streaming

In the middle of the storm – YouTube

Ti potrebbe interessare...

serpeinseno_cover

S/T – Serpe in seno

Vi vibreranno le budella. Vi scaveranno caverne nel cervello. Il cuore pulserà di metallo. L’anima …

Leave a Reply