Home / Recensioni / Album / Anime Storte – Bobo Rondelli

Anime Storte – Bobo Rondelli

recensione_boborondelli-animestorte_IMG_201801Dopo un 2016 segnato da un album omaggio a Piero Ciampi e un 2015 che ci ha regalato Come i carnevali, Bobo Rondelli torna con Anime storte, suo sesto album solista.
Il cantautore livornese ha unito le sue forze con quelle di Andrea Appino degli Zen Circus, che si è occupato della produzione dell’album uscito lo scorso 6 ottobre (etichetta The Cage e distribuzione Sony Music).
Chi sono le Anime storte di Bobo Rondelli? Sono personaggi soli, nostalgici, “storti”. Sembra di vederli, con i loro sogni e i loro amori disillusi ma mai abbandonati, trascinarsi lungo le strade del porto di Livorno. Rondelli ci regala dodici piccoli racconti, che portano alla mente un altro uomo di mare: Fabrizio De Andrè.
Il talento del cantautore livornese è in grado di spaziare dalle ballate pop al folk, al rock quasi psichedelico risultando sempre convincente. I testi sono piccole poesie, che commuovono senza mai dimenticare la pungente ironia che contraddistingue la produzione di Rondelli. Nell’album trova spazio anche Su questo fiume, cover di By this river di Brian Eno.
Bobo Rondelli è un cantautore che se ne frega delle mode e Anime storte è un album per chiunque abbia voglia di perdersi lungo “i tramonti lungomare”, per chi vuole lasciarsi ingannare dal “dolce imbroglio dell’amore”. Un album da scoprire ascolto dopo ascolto per poi non lasciarlo più.

Credits

Label: The Cage – 2017

Line-up: Bobo Rondelli

Tracklist:

  1. Soli
  2. Ammalarsi
  3. Cartolina di giornata
  4. Prima che
  5. Lo storto
  6. Dolce imbroglio
  7. Su questo fiume
  8. Sollievo animale
  9. Io ricordo di quando l’amavo
  10. L’angelo
  11. L’Andrea rampante
  12. Madre

Links: Facebook, Sito ufficiale

Anime storte – streaming

Lo storto – video

 

Ti potrebbe interessare...

recensione_beatriceantolini-lab_IMG_201802

L’AB – Beatrice Antolini

A distanza di oltre tre anni dall’ultimo disco, l’ep Beatitude, e di quasi cinque anni …

Leave a Reply