Home / Autostop / Gli eroi di eXtraLiscio

Gli eroi di eXtraLiscio

Gli abitanti di via Casarini avranno strabuzzato gli occhi quando hanno sentito giungere dal Centro Sociale TPO note di liscio, musica da balera ed il canto in coro “Evviva la Romagna, evviva il Sangiovese”. Il clarinetto di Moreno Il Biondo insieme a l’inconfondibile voce di Mauro Ferrara si diffondevano nell’aria tutta intorno al TPO.
L’incontro tra il liscio e le nuove generazioni è dovuto alla contagiosa esuberanza di Mirco Mariani (Saluti da Saturno) e Riccarda Casadei (figlia del grande Secondo Casadei), da lì è nato eXtraLiscio, una realtà anomala che ha portato tantissima gente a ballare nel cortile esterno del TPO in uno splendido saluto all’estate che se ne va.
Per comprendere la sana follia che pervade ogni cosa di questo progetto (dalle note ai rapporti umani tra questi musicisti) basta parlare un minuto con Mirco Mariani proprio al termine del suo concerto. “Venite venite! Vi presento Mauro e Moreno! Dove sono? Eccoli, venite!”.
Mauro Ferrara e Moreno Il Biondo sembrano venire da un altro mondo, un luogo estremamente distante dalla mia realtà quotidiana ma che in qualche modo riesce ad essere familiare. Sentire parlare Mauro della sua lunghissima esperienza musicale, vedere l’incredulità nei suoi occhi ripensando a quanti giovani poco prima stavano cantando e ballando sotto il suo palco, sentirlo parlare di “paura” ad esibirsi di fronte ad un pubblico diverso in un contesto così distante per poi riconoscersi uno dei tanti vincitori della serata… c’è qualcosa di eroico in tutto ciò. La musica è anche questo: consente di scoprire gioia nuova, a tutte le latitudini, a tutte le età, tra gente sempre diversa.
Se il supereroe di scuola Marvel annienta il cattivo di turno per dare serenità e pace alla sua città, il musicista della tradizione romagnola dona gioia e spensieratezza uccidendo i cattivi pensieri.
Un fumetto della Marvel ambientato tra Cervia e Riccione, sarebbe bellissimo!

Ti potrebbe interessare...

discodays_fiera

Ritrovando il rito: DiscoDays 22-23/04/2017

C’era una volta il disco. C’era una volta il fruscio della puntina. C’era una volta …

Leave a Reply