Home / Recensioni / Album / Sing into My Mouth – Iron And Wine & Ben Bridwell

Sing into My Mouth – Iron And Wine & Ben Bridwell

Sing into My MouthCosa hanno in comune Sam Beam (leader degli Iron and Wine) e Ben Bridwell (leader dei Band of Horses)? La barba lunga? Le origini, essendo ntrambi nativi della South Carolina? L’amore sconfinato per il folk ed il contry-rock? Sì, ma non solo. Nel momento in cui si sono incontrati in uno studio di registrazione, invece di fondere le loro attitudini artistiche per creare nuove canzoni, hanno voluto celebrare quelle canzoni rimaste impresse nella loro memoria e che forse in un certo senso li hanno condotti ad intraprendere questa carriera. Ecco come è nato Sing into My Mouth, un brillante album di cover, dove si riesce a sviluppare l’essenza di brani di diverso genere in una chiave alternative-folk-country unica. This Must Be the Place dei Talking Heads è reiventata, gli scatti funk-pop sono assorbiti in un mood acustico incredibile e le percussioni afro-pop sono rimpiazzate dai suadenti vocalizzi di Sam Beam. In Done This One Before di Ronnie Lane e Any Day Woman di Bonnie Raitt si esalta l’anima folk-country dei pezzi e proprio qui si evidenzia una sorta di tributo ai loro massimi genitori spirituali. You Know More Than I Know di John Cale più fedele all’originale diventa più terrena con il cantato di Ben Bridwell. There’s No Way Out of Here di David Gilmour reintepretata in atmosfere acustiche è forse la cover più riuscita del disco. Sing into My Mouth è un piccolo viaggio nella musica del secolo scorso attraverso l’immaginazione country-folk di due delle più geniali menti della scena indie americana degli ultimi anni.

Credits

Label: Brown Records – 2015

Line-up:  Ben Bridwell, Sam Beam (vocals) – Jim Becker (Acoustic Guitar, Electric Guitar, Guitar [Metaliic], Violin, Harmonica) – Matthew Lux (Bass) –  Joe Adamik (Drums, Percussion, Bass Clarinet).

Tracklist:

1.”This Must Be the Place (Naive Melody)” – Talking Heads
2.”Done This One Before” – Ronnie Lane
3.”Any Day Woman” – Bonnie Raitt
4.”You Know Me More Than I Know” – John Cale
5.”Bulletproof Soul” – Sade
6.”There’s No Way Out of Here” – David Gilmour
7.”God Knows (You Gotta Give to Get)” – El Perro del Mar
8.”The Straight and Narrow” – Spiritualized
9.”Magnolia” – JJ Cale
10.”Am I a Good Man?” – Them Two
11.”Ab’s Song” – Marshall Tucker Band
12.”Coyote, My Little Brother” – Peter La Farge

Link: Sito Ufficiale1, Sito Ufficiale2

There’s No Way Out of Here – Video

Ti potrebbe interessare...

McCartney-III

III – Paul McCartney

Passano gli anni, i decenni, ma la voglia di fare di Paul non rallenta mai. …

Leave a Reply