Home / Recensioni / Album / Multiversi – Vallone

Multiversi – Vallone

valloneEsce ad Aprile il disco d’esordio di Vallone, la nuova avventura musicale di Paolo Farina, cantante, compositore, musicista, giornalista e critico musicale, che ha esordito nella musica scrivendo nel 1975 il testo di Al mancato compleanno di una farfalla, celebre brano (pubblicato in tutto il mondo) dei Maxophone, uno tra i  più grandi gruppi del panorama prog italiano. Un progetto che omaggia col suo nome l’incredibile figura di Raf Vallone (attore, calciatore, giornalista e partigiano), per un disco d’esordio che vanta la co-produzione artistica di Lele Battista, con il lavoro al missaggio e al mastering di Paolo Iafelice.
Multiversi è un album che attinge dal cantautorato italiano a partire dai primi anni ’70 fino ad oggi; il brano Le Montagne Sono Alte è un’esortazione ad abbattere le montagne geografiche, religiose e mentali che dividono i popoli; La Stanza Delle Tre Ombre, un duetto con la voce recitata di Stefano Danesi, invita a cercare se stessi al di là delle proprie tre ombre, quelle proiettate da ideologia, morale ed estetica. Giura Giulia è una canzone d’amore che nel 2014 è arrivata tra sei finalisti del Premio Bruno Lauzi. Si approda anche al rock blues, col brano Camilla, che si ispira al personaggio femminile di Chiedi Alla Polvere, il romanzo di John Fante. Il racconto di un naufrago in Polo Nord è metafora del fallimento di un’intera generazione che credeva di cambiare il mondo. Oltre, brano in cui suonano solo tre chitarre acustiche, è un omaggio alla West Coast americana di Crosby, Still, Nash & Young. Chiusura in levare col brano Quando Saremo, un raggae ironico, in cui si vagheggia sul futuro in maniera più o meno seria per combattere la noia e la staticità del presente.
Interessante esordio musicale quello di Vallone, un disco e un progetto dal quale cogliere positività e carica emotiva per poter vivere bene ogni istante della vita.

Credits

Label: I Musita/Audioglobe – 2015

Line-up: Paolo Farina (Testi, Musica e Produzione Artistica) – Arrangiamenti di Paolo Farina e Lele Battista – Missaggio e Mastering di Paolo Iafelice – Musicisti: Paolo Farina, Lele Battista, Giorgio Mastrocola, Silvio Centamore, Donato Pugliese, Evasio Muraro, Niccolò Bodini, Val Bonetti, Stefano Danesi, Guido Rolando, Niccolò Pozzi, Ermanno Fabbri, Nicolas Schrecklinger, Antonio Valente, Massimo Bonuccelli, Armando Illario, Emanuele de Francesco, Marta Charlotte Ferradini, Cristina Greco

Tracklist:

  1. Le Montagne Sono Alte
  2. La Stanza Delle Tre Ombre
  3. Giorni Uguali
  4. Giulia Giura
  5. Camilla
  6. Polo Nord
  7. Oltre
  8. Non Sognare
  9. Sette Anni Fa
  10. Quando Saremo

Link: Facebook

Ti potrebbe interessare...

SAN113LP_12Dprint_

Niente di nuovo tranne te – Andrea Satta

A quasi dieci anni dall’ultima prova dei Têtes de Bois, Andrea Satta approda al suo …

Leave a Reply