Home / Recensioni / Album / See The Colors Through The Rain – The Rust And The Fury

See The Colors Through The Rain – The Rust And The Fury

recensione_TheRustandFury-Seethecolors_IMG_201410See The Colors Through the Rain è il secondo disco del gruppo perugino The Rust and The Fury che evidenzia la loro evoluzione rispetto al lavoro d’esordio. Testi e arrangiamenti dimostrano la trasformazione. Il genere musicale etichettato e vincolante loro non sembrano rincorrerlo: da uno sguardo ampio e generale si può dire che è un disco dalle sonorità variegate e dai picchi trascinanti. Non c’è un brano che si possa confondere con un altro. Questi, infatti, vivono di per se stessi, ognuno con un’anima propria che si lascia contaminare da influenze musicali diverse. The Second in Between, ad esempio, ha tutte le venature nostalgiche del brano folk con cori saggiamente piazzati che danno un tocco intimista alla melodia. Poi c’è Green, pezzo lento inizialmente che poi esplode in divagazioni elettriche: qui la voce femminile di Francesca Lisetto sorprende e ammalia. In Coming Home To Stay la chitarra è protagonista di una ballata psichedelica che parla di casa, quella cercata, voluta, la casa senza ancora un orizzonte. Certo è che in alcuni brani sembrano perdere un po’ la bussola come in Feed You Belly in cui, soprattutto nel ritornello, si lasciano folgorare da sonorità punteggianti provenienti dagli anni Novanta e ciò disorienta perché si viene strappati via da quella piacevole sensazione di essere in viaggio verso mondi cromatici personalissimi. La stessa cosa succede anche in Lived. In chiusura c’è la serica e nostalgica Tomorrow’s Rains in perfetto stile ballatona rock americana.
Macchie di vita differenti con diverse forme hanno influito sulla composizione di questo disco così eterogeneo nella struttura e nelle atmosfere sprigionate. E, del resto, non è anche questo il bello di essere un gruppo e riuscire assieme a dare luce ad una creatura musicale?

Credits

Label: WoodwormLabel/La Fame Dischi/Cura Domestica -2014

Line-up:  Daniele Rotella (voce e chitarra) – Marco Zitoli (basso e voce) – Francesca Lisetto (voce e tastiere) – Francesco Federici (chitarra e voce) – Andrea Spigarelli (batteria)

Tracklist:

  1. May the Sun Hit Your Eye
  2. Amanda
  3. Me Here
  4. Feed Your Belly
  5. Carry On
  6. The Seconds In Between
  7. Green
  8. I Seem
  9. Coming Home To Stay li>
  10. Lived
  11. Tomorrow’s Rains

Link: facebook, tumblr

See the colors through the rain – streaming

Me here – video

Ti potrebbe interessare...

Copertina-A-Toys-Orchestra-Midnight-Again_2

Midnight Again – …A Toys Orchestra

Siamo intrappolati in un’eterna mezzanotte tra quello che siamo stati oggi e quello che vorremmo …

Leave a Reply