Home / Recensioni / Free Download / Ep s/t – Drunken Butterfly

Ep s/t – Drunken Butterfly

recensione_drunkenbutterflyEP_IMG_201410A due anni dall’uscita del loro ultimo album, Epsilon, e dopo un tour di più di 50 date, i Drunken Butterfly tornano con un Ep in download gratuito.
L’EP è composto da cinque brani: un’alternative version de L’Atlantic Hotel (dall’album L’Ultima Risata), un’alternative version del brano Alice (dall’ultimo lavoro in studio Epsilon), due remix del brano Piccolo Dio (tratto anch’esso da Epsilon), realizzati rispettivamente dal gruppo stesso e da Giulio Ragno Favero de Il Teatro degli Orrori e, infine, una versione live di Risacca (Epsilon) suonata al Circolo degli Artisti a Roma.
Il tutto è stato registrato e mixato da Michele Caserta in collaborazione con i Drunken Butterfly presso il Bunker Studio di Montefano (MC). I brani sono stati masterizzati da Giovanni Ferliga degli Aucan al TapeWave Mastering Studio di Brescia. Michele Caserta e Cristiano Ballarini dei Drama Emperor hanno contribuito alle versioni alternative di Alice e L’Atlantic Hotel suonando rispettivamente il synth e la chitarra.
Il remix de L’Atlantic Hotel e Alice tolgono un po’ di quell’aurea cupa presente nei brani originali, rendendoli più ritmati, ma senza snaturarli. Le due versioni di Piccolo Dio sono una più elettronica (quella ad opera di Favero), mentre l’altra (realizzata dalla band) rende invece il brano più scuro rispetto all’originale. La versione live di Risacca completa l’Ep mostrando la potenza della band anche su un palco. Cinque brani che rappresentano un bel regalo per i fans, in attesa del nuovo album.
L’EP, per stessa decisione del gruppo, non verrà stampato su supporto fisico né verrà inserito nei consueti store digitali come iTunes o Spotify. Può essere scaricato gratuitamente in due modalità: direttamente dal sito ufficiale del gruppo nella sezione download oppure nella pagina Soundcloud.

Credits

Label: Autoprodotto – 2014

Line-up: Fabrizio Baioni (batteria, percussioni) – Giorgio Baioni (basso, sintetizzatore) – Lorenzo Castiglioni (voce, chitarra, sintetizzatore); ospiti Cristiano Ballarini (chitarra) – Michele Caserta (sinth)

Tracklist:

  1. L’Atlantic Hotel [Alternative Version]
  2. Alice [Alternative Versione]
  3. Piccolo Dio [Radio Edit Remix Giulio Ragno Favero]
  4. Piccolo Dio [Drunken Butterfly Remix]
  5. Risacca [Live Circolo degli Artisti]

Links: freedownload dal sito ufficiale, facebook

Ep – streaming e download

Ti potrebbe interessare...

recensione_giuseppefiori-spazidivitascomodi_IMG_201711

Spazi di vita scomodi – Giuseppe Fiori

Giuseppe Fiori esordisce con Spazi di vita scomodi, il suo primo album solista. In realtà …

Leave a Reply