Home / Recensioni / Album / Rockabilly Riot! All original – Brian Setzer

Rockabilly Riot! All original – Brian Setzer

Setzer_ArtNegli anni ottanta ha rigenerato il rockabilly, negli anni novanta ha fatto risorgere lo swing. Stiamo parlando di uno dei chitarristi più incredibili della storia del rock, stiamo parlando di Brian Setzer. Una dei maggiori discepoli del credo di Elvis. Hai il dono di farti respirare le atmosfere dei dischi anni cinquanta con la freschezza di un blues contemporaneo. Sono solo canzonette rock ‘n’ roll ma hanno il pregio di essere suonate da dio e di tirare su il morale in pochi minuti. In questo nuovo lavoro Brian Setzer propone dei brani frizzanti e carichi di energia come Vinyl records e Rockabilly Blues e Calamity Jane con i quali non si riesce proprio a restare fermi. Brian Setzer è accompagnato da tre musicisti d’eccezione come Mark Winchester al basso, Kevin McKendree al piano e Noah Levy alla batteria. Un combo incredibile che sprizza ritmo rock in ogni nota che regala. Il sound che Jack White ci propina in salsa diversa  deve molto ad artisti come Brian Setzer, che ha registrato Rockabilly Riot! All original  proprio nella sua Nashville. Il vincitore di tre Grammy e fondatore degli indimenticati Stray Cats ritorna con un altro magico capolavoro ed è pronto per un mega-tour negli USA. Ci sono generi che non tramonteranno mai grazie ad artisti geniali come Brian Setzer.

Credits

Label: Sufdog Records – 2014

Line-up: Brian Setzer (voce e chitarra) – Mark Winchester (basso), Kevin McKendree (piano) e Noah Levy (batteria).

Tracklist:

  1. Let’s Shake
  2. Rockabilly Blues
  3. Vinyl Records
  4. Lemme Slide
  5. Nothing Is A Sure Thing
  6. What’s Her Name
  7. Calamity Jane
  8. The Girl With The Blues In Her Eyes
  9. Stiletto Cool
  10. I Should Have Had A V8
  11. Blue Lights Big City
  12. Cock-a-Doodle Don’t

Links: Sito ufficiale

Let’s Shake – video

They Want My Soul – streaming

Suggestions

Ti potrebbe interessare...

recensione_giuseppefiori-spazidivitascomodi_IMG_201711

Spazi di vita scomodi – Giuseppe Fiori

Giuseppe Fiori esordisce con Spazi di vita scomodi, il suo primo album solista. In realtà …

Leave a Reply