Home / News / BORGOINDIE: al via la prima edizione

BORGOINDIE: al via la prima edizione

Musicisti, vignaioli, makers, editori e artigiani indipendenti a
BORGOINDIE il 19-20 Settembre a Brisighella (RA)

 news_Borgoindie2014_IMG1_201409

Si svolgerà a Brisighella (RA), nelle giornate di venerdì 19 e sabato 20 settembre 2014, la prima edizione di BORGOINDIE.

Due giorni dedicati a raccontare, e non solo a parole, un futuro che è già presente: lo sviluppo della creatività e della produzione indipendente, nessun ambito escluso, possibile grazie anche alle nuove strade che oggi offre la tecnologia. Il tutto ponendo naturalmente l’accento proprio sull’aggettivo “indipendente”, “indie” se contratto in inglese, che recupera per intero il suo significato originario, dimenticandosi del suo passato di etichetta generalizzante.

Cosa significa essere Indipendenti oggi? Cosa vuol dire indie? Cos’è un Lab e a cosa serve? Ma gli ebook faran sparire i libri?” A Brisighella, in provincia di Ravenna – borgo medioevale famoso tanto per le atmosfere suggestive che per il buon vino – in occasione di BORGOINDIE si incontreranno, nei giorni di venerdì 19 e sabato 20 settembre, diversi produttori indipendenti provenienti da tutta Italia. E con loro arriveranno giornalisti ed esperti dei settori coinvolti, per trovare insieme una risposta concreta a queste e a moltissime altre domande. Il progetto di BORGOINDIE, nato da un’idea di Marco Ghezzi, è possibile grazie al patrocinio del comune di Brisighella e della Regione Emilia Romagna settore Turismo.

A supporto del mini festival, che si candida a diventare un appuntamento ricorrente nel corso dell’anno, a settembre verrà lanciato un progetto di crowfunding, che coinvolgerà alcuni  degli ospiti che contribuiranno con l’offerta di alcune delle loro creazioni donate per sostenere l’organizzazione. Per aderire e seguire lo sviluppo dell’iniziativa questo è l’indirizzo: https://www.indiegogo.com/projects/borgoindie-festival

A partire dal pomeriggio di venerdì 19 settembre, potrete partecipare ad un mercato, allestito nel centro di Brisighella, che presenterà alcune realtà di cui si parlerà negli stessi giorni: dai Bioviticultori dei Colli di Brisighella, con i loro vini naturali, biologici e biodinamici, agli editori speciali come PulcinoElefante, Moby Dick o Dispensa Magazine, dalla musica di Fabbrica e Woodworm, passando per le stampe con colori organici di Medulla o quelle completamente diverse di comics e fanzine, fino ad arrivare ad artigiani del gioiello o del design.

BORGOINDIE prosegue poi sabato 20 settembre ancora con il mercato, che sarà affiancato da una conferenza, come è stato scelto di chiamare la serie di interventi a più voci tenuti da indipendenti ed esperti a confronto tra loro: dalla mattina fino alla sera si alterneranno ai microfoni negli spazi forniti dal Comune di Brisighella numerosi ospiti, ognuno a raccontare la propria storia di produttore indipendente e a rispondere alle domande. Editori alle prese con Amazon ed Ebook. Vignaioli sommersi dalla burocrazia. Giornalisti  appassionati di notizie. Esperti di comunicazione e turismo on line.

La sera invece sarà il momento della Musica. Cesare Malfatti, fondatore con Mauro Ermanno Giovanardi dei La Crus, in veste occasionale di Direttore Artistico per BORGOINDIE, ha curato il programma di quattro concerti previsti tra venerdì e sabato all’interno del teatro di Brisighella. In collaborazione con La Fabbrica ascolteremo 2PIGEONS e FRAGIL VIDA, mentre grazie a Woodworm di Arezzo assisteremo agli show di PROGETTO PANICO e THE RUST AND THE FURY.
Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

Info: sito ufficiale, evento FB

Fonte: comunicato stampa

Locandina

news_Borgoindie2014_IMG2locandina_201409

Ti potrebbe interessare...

A_toys_orchestra_ph_Beatrice_Belletti_7_web

Il ritorno dei …A TOYS ORCHESTRA Nuovo Tour per “MIDNIGHT AGAIN”

…A TOYS ORCHESTRA PROSEGUE IL TOUR DI “MIDNIGHT AGAIN” IL NUOVO ALBUM I PRIMI CONCERTI …

Leave a Reply