Home / Autostop / All is by my side: un film su Jimi Hendrix

All is by my side: un film su Jimi Hendrix

All is by my side
(e fu così che il cantante degli OutKast diventò Hendrix)

autostop_filmHndrix_IMG_201407

Fa sorridere sentire certi nomi al telegiornale nazionale, attirano subito l’attenzione. Così le mie antenne si sono attivate appena è stata data la notizia che è in uscita un film sulla vita di Jimi Hendrix.
Il film, che è stato presentato in anteprima nazionale al Biografilm Festival di Bologna, è arrivato in questi giorni nei listini di I Wonder nel corso delle Giornate Professionali di Riccione e debutterà nelle nostre sale il prossimo 18 settembre. Si presenta come una biopic e la parte del chitarrista è stata affidata ad André 3000 degli OutKast. Scritto e diretto da John Ridley (sceneggiatore di 12 anni schiavo), All is by my side si concentra su un singolo anno, quello tra il 1966 e il 1967, nel corso del quale Hendrix è passato dall’essere uno sconosciuto chitarrista di supporto a star del Monterey Pop Festival, anche grazie alla relazione con Linda Keith che in quel periodo era molto vicina a Keith Richards.
L’operazione cinematografica sembra interessante: lo sarà davvero? Aspettiamo di vederlo tutti, e lo sapremo.

All is by my side – trailer

Ti potrebbe interessare...

agnelli_0916

Dialogo tra due combattenti: Cesare Basile e Manuel Agnelli

Ci piace pensarli così, come due combattenti. Perchè a modo loro lo sono. La posta …

Leave a Reply