Home / Recensioni / Album / s/t – Movimento Artistico Pesante

s/t – Movimento Artistico Pesante

MAP_COVER-HR-400x358Questo power trio veronese è Sturm und Drang di puro rock. Il verbo è un post-rock malato di noise. Bardolino è la deflagrazione improvvisa.  Baikonur è quiete prima della tempesta, delicati cerchi concentrici di melodia per prepararsi alla climax ascendente di Disco Baldo. Come i Mogwai dedicarono un pezzo a Zidane loro lo dedicano a Van Basten. Quando il rock strumentale riesce a disegnare queste cavalcate emozionali, le parole cantate diventano superflue. I Movimento artistico pesante sono spigolosi come i Don Caballero ma melodici come i Mogwai. C’è originalità e creatività nei loro spasmi rock. Non c’è il solito mood nostalgico nelle loro architetture post-rock. Ottimo esordio.

Credits

Label: Manzanilla – 2014

Line-up: Gianmaria Gobbetti (synth, chitarra) – Thomas Cordioli (batteria) – Valentino Torresendi (chitarra, synth).

Tracklist:

1. Bardolino
2. Baikonur
3. Disco Baldo
4. II
5. Spreewald
6. KFK
7. Intro
8. Pezzo dei Queen
9. Van Basten
Link: Facebook

Movimento Artistico Pesante – Spotify streaming

Suggestions

Ti potrebbe interessare...

Motorpsycho - The all is one

The All is One – Motorpsycho

Dovevano andare oltre la formula base del trio i Motorpsycho per la lunghissima chiusura della …

Leave a Reply